Elezioni Comunali 2013

Elezioni comunali a Pisa: come ritirare il certificato elettorale

Si vota domenica 26 e lunedì 27 maggio per l'elezione del sindaco e il rinnovo del Consiglio Comunale. Si consiglia gli elettori di controllare di essere in possesso della propria tessera elettorale: ecco eventualmente dove e quando richiedere il duplicato

Il 26 e il 27 maggio si vota per l’elezione del Sindaco e del Consiglio Comunale. Possono votare tutti coloro che sono iscritti nelle liste elettorali del comune di Pisa. Necessaria la tessera elettorale, rilasciata dall’Ufficio Elettorale e un documento di identità non scaduto. Si consiglia gli elettori di controllare di essere in possesso della propria tessera elettorale e che questa abbia ancora spazio per il timbro di attestazione di voto. In caso contrario è necessario recarsi all’Ufficio elettorale con la scheda e chiedere che venga sostituita con una nuova. Chi invece ha smarrito la tessera può chiedere un duplicato.

L’ufficio elettorale (Piazza Facchini,16) rimarrà aperto rimarrà aperto da martedì 21 maggio a sabato 25 maggio dalle ore 9.00 alle ore 19.00, domenica 26 maggio dalle ore 08.00 alle ore 22.00, lunedì 27 maggio dalle ore 07.00 alle ore15.00

L’ufficio anagrafe sarà aperto per il rinnovo delle carte d’identità durante tutta questa settimana, che precede le elezioni,  secondo l’orario normale. L’Ufficio anagrafe di Pisa e quello di Riglione rimarranno aperti sabato 25 maggio, dalle ore 8.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 19.00; domenica 26 maggio dalle ore 8.00 alle ore 13.00 – dalle ore 15.00 alle ore 20.00; lunedì 27 maggio fino al termine delle operazioni di voto (15.00).

Gli elettori disabili o con difficoltà di deambulazione possono usufruire del servizio di trasporto gratuito. Le prenotazioni potranno essere fatte telefonando al numero 050/941504. Il servizio sarà effettuato solamente nella giornata di domenica 26 maggio con orario 9.00-18.00.

CURIOSITA'. Gli aventi diritto al voto nel Comune di Pisa sono 71.829, di cui 33.741 maschi e 38.088 femmine.
La più anziana Hilda Guarino è nata il 1° gennaio 1902 , la più giovane Franca Corradini è nata il 25 maggio 1995

I cittadini europei, residenti a Pisa, che hanno chiesto di votare sono 97: provengono da Francia, Germania, Polonia, Romania, Olanda, Inghilterra, Svezia, Spagna, Grecia, Belgio, Austria.

ISTRUZIONI
L'elettore:


a) può, tracciando un segno sul contrassegno di lista, votare per il candidato alla carica di sindaco e per la lista.

b) può, esprimere un voto disgiunto e cioè tracciare un segno sul rettangolo recante il nominativo di un candidato alla carica di sindaco ed un altro segno su una lista non collegata al candidato-sindaco prescelto

c) può inoltre manifestare due voti di preferenza per candidati alla carica di consigliere comunale: nel caso di espressione di due preferenze, queste devono riguardare candidati di sesso diverso, a pena di annullamento della seconda preferenza.

d) la preferenza si esprime scrivendo, nelle apposite due righe stampate sotto il contrassegno della lista votata, i nominativi dei candidati preferiti, tra quelli compresi nella lista.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni comunali a Pisa: come ritirare il certificato elettorale

PisaToday è in caricamento