Mercoledì, 23 Giugno 2021
Elezioni Comunali 2013

Riformisti per Pisa, amici degli animali: presentato il progetto di tutela

Tra i punti del programma della lista di Federico Eligi ci sono obiettivi significativi in materia di tutela degli animali: creare un servizio di ambulanza veterinaria 24 ore su 24 e dar vita al progetto Animal Friendly

Il presidente dell’A.N.P.A.N.A. e candidato nelle liste 'Riformisti Per Pisa' Rino Campobassi

Nella sede Provinciale del PSI si è tenuta una conferenza stampa di Rino Campobassi, presidente dell’A.N.P.A.N.A. e candidato nelle liste 'Riformisti Per Pisa'. Si è parlato del tema riguardante la Tutela degli Animali e le varie migliorie da poter mettere in atto, secondo i punti programmatici del neonato partito del leader del movimento Federico Eligi.

"Siamo qui per presentare un punto del nostro programma che tende a sensibilizzare gli operatori sulla tutela degli animali - ha esordito Federico Eligi - questo tenderà a fare chiarezza anche sul turismo, per chi vuol portare con sé il proprio cane in vacanza, che può avere riflessi positivi anche sull’economia della città, ma soprattutto a mettere in evidenza le varie normative sugli animali e come poterle migliorare per avere una città a misura di animali e fare dunque un passo avanti rispetto anche alle realtà del territorio e nazionali”.

La parola passa a questo punto a Rino Campobassi, presidente Anpana e candidato nella lista 'Riformisti per Pisa'. “Il nostro obiettivo è dotare anche questa città di un servizio di ambulanza veterinaria H24. E’ questo il primo segno tangibile del cambiamento culturale e civile che auspichiamo. Il mio progetto è quello di sensibilizzare le persone che il rispetto verso l’ecosistema è dovuto a prescindere dall’essere uomo e di porre fine al deprecabile fenomeno del maltrattamento verso esseri incapaci di difendersi. Sono tanti i progetti che abbiamo - prosegue Campobassi - uno tra questi il progetto Animal Friendly, che potrà permettere di portare con sé il proprio amico fedele anche in vacanze nelle strutture alberghiere e nei vari bar o punti di ristoro, creargli un proprio habitat sensibilizzando i locali e le strutture balneari”.


Altri due punti fondamentali sono stati toccati da Campobassi, come il Pronto Soccorso animali all’interno del Canile che naturalmente va ampliato e migliorato: “Deve diventare non solo un punto di appoggio, ma anche un punto in cui l'animale può essere curato”. Ma il progetto più ambizioso è sicuramente quello di creare un Garante a tutela degli animali come è stato fatto a Milano e a Bergamo: “Il garante dovrà essere l’intermediario tra il sindaco ed il cittadino, dovrà coordinare tutte le problematiche riguardante gli animali. Una figura interessante che faciliterebbe molto i nostri compiti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riformisti per Pisa, amici degli animali: presentato il progetto di tutela

PisaToday è in caricamento