Cascina, presentazione del candidato sindaco Cosentini: "Continuare nel progetto di cambiamento"

L'attuale assessore è sostenuto da Lega, Fratelli d'Italia e Forza Italia: "Oggi è una giornata di festa per Cascina"

Presentazione ufficiale sabato per il candidato sindaco del centrodestra a Cascina Leonardo Cosentini, una candidatura sostenuta da Lega, Fratelli d'Italia e Forza Italia.

Nato a Cascina il 31 maggio 1975 dove è cresciuto, ha studiato e oggi svolge la professione di avvocato. Una laurea in giurisprudenza, è sposato e ha due figlie. E’ stato uno sportivo avendo militato per oltre 15 anni nella polisportiva Casciavola Volley. Impegnato nel mondo del sociale e del volontariato locale è iscritto alla Misericordia, al Rotary e attivo in associazioni che sostengono i più deboli, bambini e persone in difficoltà. Un impegno in politica che lo ha visto ricoprire la carica di consigliere comunale a Cascina dal 2001 al 2006 mentre, dal maggio 2018 è assessore alle Politiche culturali, Promozione turistica, Tradizioni del territorio, Scuola, Rapporti con l’università e associazionismo, Sport del Comune di Cascina.

"Oggi è una giornata di festa per Cascina e il calore di queste meravigliose persone lo dimostra - ha detto Leonardo Cosentini - ringrazio tutto il centrodestra che unito sostiene la mia candidatura per continuare in questo progetto di cambiamento e per offrire a Cascina e a tutte le sue frazioni, un’ulteriore possibilità di crescita, sviluppo e rinnovamento. In questi quattro anni abbiamo dimostrato che con il cuore, la passione, l’impegno e il coraggio le cose si possono cambiare". Oltre 300 persone hanno partecipato alla presentazione e alla cena con il candidato in quella che è stata una vera e propria festa. 

Molti i temi toccati durante la presentazione: dal nuovo piano strutturale con Pisa che delineerà il futuro di Cascina dando nuovo slancio allo sviluppo sociale ed economico del territorio, agli interventi programmati sulle scuole e la nascita di nuovi plessi. Dalla prosecuzione del progetto Cascina città verde con la lotta al degrado, alla rigenerazione urbana del centro storico e al rilancio del commercio e del turismo. Dal sostegno alle molte associazioni del territorio ad un’amministrazione sempre più vicina ai cittadini. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla conferenza stampa di presentazione sono intervenuti Susanna Ceccardi, deputato Parlamento Europeo Lega, Edoardo Ziello, deputato Lega, Diego Petrucci, esecutivo nazionale Fratelli d’Italia, Giorgio Vannozzi, coordinatore provinciale Fratelli d’Italia, Raffaella Buonsangue, coordinatrice provinciale Forza Italia, Leonardo Mattolini di Forza Italia, Michele Conti, sindaco di Pisa.
Presenti: Elena Meini, presidente Consiglio comunale di Cascina, Gabriele Gabbriellini, segretario provinciale Lega, Donatella Legnaioli, deputato Lega, Valerio Lago di Fratelli d’Italia, Roberto Sbragia di Forza Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si diplomano e vengono assunti nell'azienda dei loro sogni

  • Coronavirus in Toscana, sfondata quota mille: sono 1145 i nuovi positivi

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Coronavirus in Toscana: 812 nuovi positivi, 108 a Pisa

  • Coronavirus in Toscana: 906 nuovi casi, 133 a Pisa

  • Coronavirus in Toscana, 1290 nuovi casi e 8 decessi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento