menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giovani del Pd: Alessandra Nardini candidata al Consiglio Regionale

E' iniziata la campagna elettorale per la consigliera comunale di Capannoli. L'annuncio venerdì scorso con l'appoggio ed il sostegno degli onorevoli Maria Grazia Gatti e Paolo Fontanelli. Avrà grande attenzione su sanità e tutela del territorio

Venerdì 27 marzo Alessandra Nardini ha ufficialmente aperto la campagna elettorale per la propria candidatura al Consiglio Regionale presso il Circolo Arci di Capannoli, sede del Partito Democratico locale, insieme a tanti amministratori, sostenitori, e con la presenza di volti importanti del Pd pisano. C'erano gli onorevoli Maria Grazia Gatti e Paolo Fontanelli, l’ex presidente della Provincia Andrea Pieroni ed il Segretario Provinciale Francesco Nocchi, entrambi in corsa per le regionali.

Una candidatura che parte dal basso ha spiegato Alessandra, che ha raccontato il significato e il valore di un percorso partecipato e trasparente che ha visto il coinvolgimento ed il sostegno trasversale di un grande gruppo di giovani organizzato su tutta la Provincia. Si confronterà sui grandi temi della sanità e del lavoro, con particolare attenzione al miglioramento della qualità dell’assistenza sanitaria, alla garanzia per tutti del diritto allo studio, al sostegno alle imprese. Guarda con grande attenzione al territorio, al rispetto dell’ambiente e alla necessità di tutela e prevenzione dal rischio idrogeologico.

La serata si è aperta con l'intervento della Segretaria dell’Unione Comunale Pp di Capannoli Barbara Cionini, che ha ricordato come Alessandra da anni sia impegnata attivamente nel Partito locale, che l’ha sostenuta ed incoraggiata fin da subito ad intraprendere questo percorso. La parola è passata poi al Sindaco di Capannoli, Arianna Cecchini, che ha espresso il suo pieno appoggio alla candidata, la quale sta svolgendo attualmente il secondo mandato da Consigliera delegata del suo Comune, e che, ha spiegato la prima cittadina, rappresenta senza dubbio i valori di una politica che lavora per rinnovare se stessa, con energia ed esperienza maturata nell’amministrazione.

Lorenzo Ragaglia, Presidente dei Giovani Democratici della Federazione di Pisa, ha sottolineato giustamente come Alessandra sia  "non solo giovane e donna, ma anche e soprattutto giovane e donna”, menzionando inoltre la proposta fatta dal Segretario Regionale GD Andrea Giorgio al Partito Democratico Regionale ed al  Presidente Rossi, di presentare in tutte le circoscrizioni una donna capolista, ed arrivare a comporre una giunta paritaria di uomini e donne, al fine di garantire la giusta rappresentanza alle donne della nostra Regione.

A chiudere gli interventi a sostegno di Alessandra è stato il Segretario Nazionale Gd Andrea Baldini, che ha ricordato come in tutta Italia i Giovani Democratici hanno da sempre la capacità di raccogliere forze e conquistare il consenso non solo della propria generazione, ma anche e soprattutto di tutti coloro che chiedono con forza il rinnovamento della nostra classe politica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Riapre la gelateria De' Coltelli dopo la pausa invernale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento