Elezioni comunali a Cascina: Susanna Ceccardi vince il ballottaggio

L'esponente della Lega Nord è il nuovo primo cittadino cascinese

E' Susanna Ceccardi il nuovo sindaco di Cascina. La candidata leghista, sostenuta, oltre che dalla Lega Nord, anche da Forza Italia, Fratelli d'Italia, Donne per Cascina, Noi Adesso Cascina, batte di misura al ballottaggio il primo cittadino uscente del Pd Alessio Antonelli, con il 50,29% pari a 8897 voti.

Antonelli si ferma al 49.71% con 8796 voti.

Un risultato storico per la città di Cascina considerata una roccaforte rossa.

"Abbiamo vinto al fotofinish, al termine di una lunga ed entusiasmante battaglia - scrive il neo sindaco sulla sua pagina Facebook - ci abbiamo creduto anche quando in pochi credevano in noi. Ci abbiamo creduto perché abbiamo avuto una squadra di entusiasti sognatori che hanno pensato che a Cascina si potesse cambiare e uscire dalle sacche dell’immobilismo; che si potesse dare una prospettiva e una speranza alle tante, troppe, persone che incontravamo e che lamentavano un disagio, una sofferenza, una noncuranza. Ci abbiamo creduto perché non abbiamo fatto una contrapposizione ideologica alla sinistra ma ci siamo occupati di cose concrete e abbiamo sentito, per questo, crescere giorno dopo giorno il consenso e l’entusiasmo intorno a noi. Ci abbiamo creduto perché dopo 70 anni era giusto provare a costruire un’alternativa e rendere anche questo territorio contendibile.
Ringrazio tutte le persone che mi sono state vicine, a cominciare dai dirigenti regionali, provinciali e locali delle liste che mi hanno sostenuto al primo turno, Lega Nord, Forza Italia e Fratelli d’Italia".
"So che il lavoro da fare, passata la comprensibile euforia di queste ore, sarà tanto e che ci attende un compito da far tremare i polsi - prosegue Ceccardi - ma siamo pronti ad affrontarlo con spirito di servizio, con umiltà, con attenzione alle esigenze di tutti i cittadini, qualunque sia stata la loro scelta. Mi impegnerò ad essere il Sindaco di tutti, pronta ad applicare il programma con cui sono stata eletta ma, al contempo, a non far sentire nessun cascinese escluso, perché tutte le idee di buon senso per migliorare la città saranno valutate con attenzione. Una stretta di mano sincera, infine, al mio avversario, il Sindaco uscente Alessio Antonelli, con cui ci siamo confrontati in una dura ma leale competizione".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

AFFLUENZA. Alla chiusura delle urne, domenica 19 giugno alle ore 23:00, hanno votato 18.340 elettori, pari al 51,03% degli aventi diritto.
Al primo turno del 5 giugno scorso, l'affluenza definitiva fu di 19.965 elettori, pari al 55,55% degli aventi diritto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali a Cascina: è ballottaggio tra Betti e Cosentini

  • Schianto nella notte a San Piero a Grado: muore 26enne

  • Elezioni regionali Toscana 2020, le proiezioni: Giani in vantaggio

  • Elezioni Regionali, Ceccardi sconfitta anche nella sua Cascina

  • Covid a scuola: due classi di licei pisani in quarantena

  • Coronavirus a scuola, tre studenti positivi: quarantena per compagni di classe e insegnanti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento