Bonus mobilità sostenibile: dal Consiglio regionale l'ok all'estensione degli incentivi anche ai Comuni più piccoli

La mozione, approvata all'unanimità, vedeva come prima firmataria la consigliera regionale del Pd Alessandra Nardini

Approvata all’unanimità dal Consiglio regionale della Toscana la mozione presentata dalla consigliera regionale del Partito Democratico Alessandra Nardini che chiedeva alla Giunta un impegno sulle misure a sostegno delle mobilità sostenibile.
“La possibilità di estendere il bonus per biciclette tradizionali ed elettriche, monopattini, hoverboard, segway e monowheel, anche ai Comuni sotto i 50.000 abitanti è non solo una scelta giusta ma anche necessaria verso una mobilità sicura e sostenibile - afferma Nardini dopo il semaforo verde del Consiglio regionale - una misura doverosa che peraltro va di pari passo con le scelte a tutela dell’ambiente e della qualità dell’aria che come Regione Toscana abbiamo portato avanti in questi anni. Non posso che esprimere soddisfazione, dunque, per l’approvazione unanime di questo atto da parte dell’assemblea toscana, che va nella stessa direzione della mozione presentata e approvata, anche questa all’unanimità,  dal gruppo di Italia Viva. Una richiesta che nasce dalla sollecitazioni di molti cittadini, del mio territorio e non solo, e amministratori che in queste settimane ho raccolto; una richiesta avanzata e sostenuta anche da Anci Toscana. Con questo atto impegniamo, inoltre, la Giunta, in caso non sia il Governo a farlo, all'estensione del bonus con risorse proprie. Penso infatti che il sostegno debba rappresentare un'occasione per tutte le cittadine e tutti i cittadini che vogliono contribuire a sviluppare un modello più sostenibile di mobilità, senza discriminazioni territoriali. Ricordo, inoltre - prosegue Nardini - che le conseguenze dell’epidemia da Covid hanno avuto un forte impatto sulla mobilità delle persone sui mezzi pubblici dove l’applicazione del distanziamento sociale può essere particolarmente complesso. Incentivare le persone all’utilizzo di mezzi non inquinanti è pertanto una risposta che unisce sicurezza e sviluppo sostenibile. Un connubio sul quale dovremmo investire risorse, competenze, capacità innovative in tutto il territorio regionale”. 

Le migliori bici elettriche
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Pisa usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto nella notte a San Piero a Grado: muore 26enne

  • Ripartenza scuola e Coronavirus: mezza classe del liceo in quarantena a Pontedera

  • Cadavere di un anziano trovato in un fosso in zona La Fontina

  • Coronavirus in Toscana, 143 nuovi casi: 38 positivi in più a Pisa

  • Piogge e temporali in Toscana: scatta l'allerta meteo

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 19 e 20 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento