Eugenio Giani annuncia i prossimi assessori regionali

Il neopresidente ha presentato il programma di Governo e indicato i nomi della futura Giunta

Il presidente della Toscana Eugenio Giani ha raccontato ieri, 19 ottobre, le 149 pagine che delineano il programma di Governo della Regione, davanti al nuovo Consiglio Regionale appena insediato. Giani ha tenuto a ricordare di essere il primo presidente del Consiglio regionale divenuto presidente della Giunta e, successivamente, ha puntualizzato la volontà di "essere il presidente di tutti i toscani".

Giani ha poi reso noti i nomi scelti per comporre la Giunta regionale dell'undicesima legislatura. Lo statuto della Regione Toscana lascia al presidente la possibilità di indicare fino ad otto assessori; per il momento ne ha scelti sette, quattro uomini e tre donne: Stefano Baccelli; Simone Bezzini; Stefano Ciuoffo; Leonardo Marras; Monia Monni; Alessandra Nardini; Serena Spinelli.

Eletti presidente e vicepresidenti del Consiglio Regionale

Il presidente si è riservato di completare la squadra di Governo entro la prossima seduta consiliare, prevista per mercoledì 21. Le deleghe dei vari assessori saranno assegnate alla costituzione della Giunta.

Giani ha inoltre indicato Gianni Anselmi, Giacomo Bugliani e Iacopo Melio come 'Consiglieri delegati', prospettando inoltre una futura iniziativa di legge per portare a nove il numero dei componenti della Giunta regionale - così come consentito dalla norma nazionale - ed introdurre la figura del Sottosegretario alla presidenza, così come già fatto dall'Emilia Romagna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana: quasi 1900 nuovi casi e 44 decessi

  • Strutture sociosanitarie: focolai in tre centri del pisano

  • Positivo al Covid si barrica nella stanza dell'ospedale Cisanello

  • Toscana zona rossa, la denuncia di Confesercenti: "Concorrenza sleale della grande distribuzione"

  • Coronavirus in Toscana: 2.200 casi, 48 decessi

  • Coronavirus in Toscana, calano i nuovi positivi: sono 1972

Torna su
PisaToday è in caricamento