Martedì, 22 Giugno 2021
Politica

Finanziamenti Inail per il Concetto Marchesi: presa di posizione del Consiglio Comunale di Pisa

Mozione urgente (primi firmatari Riccardo Buscemi e Virginia Mancini di Forza Italia) per sollecitare la definizione dell'istruttoria per non evitare di perdere i fondi destinati al complesso scolastico

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Nella riunione della settimana appena conclusa, il Consiglio Comunale ha affrontato il tema dei finanziamenti INAIL per la ricostruzione del complesso scolastico “Concetto Marchesi”. È stato per iniziativa di Riccardo Buscemi e Virginia Mancini, rispettivamente Capo Gruppo e Consigliera Comunale di Forza Italia, e di altri sei consiglieri di Lega, Fratelli d’Italia – Noi Adesso Pisa e Pisa Nel Cuore, che hanno depositato una mozione urgente sottoposta alla votazione dell’aula. Il tema è quello dei finanziamenti che nel luglio del 2015 furono stanziati dalla Direzione Centrale dell’INAIL per la costruzione in Italia di nuove scuole "performanti" per la sicurezza degli alunni e dei docenti. Anche la Provincia di Pisa aderì al bando e fu ammessa per la "ricostruzione del Marchesi", ma nel corso del tempo l’Ente ha chiesto e ottenuto per motivi tecnici numerose proroghe, di volta in volta accordate, per la definizione dell’istruttoria finalizzata a beneficiare del finanziamento INAIL. Alla data attuale però risulta ancora pendente e urgente la definizione dell'iter definitivo tra Provincia e INAIL, con la necessità di richiedere urgentemente un'ulteriore proroga per non perdere il finanziamento INAIL. Da qui la presa di posizione dei consiglieri. “Siamo consapevoli che non si tratta di una diretta competenza comunale” chiosa Buscemi “ma è difficile immaginare come possiamo disimpegnarci, anche solo politicamente, di fronte a un tema così rilevante come quello della ricostruzione del complesso scolastico, utilizzato da numerosi studenti nostri concittadini e di altri Comuni.” “È importante capire cosa si vuole fare del finanziamento stanziato” prosegue Buscemi” se interessa ancora, occorre mettersi subito in moto e rispettare tutte le prescrizioni e le scadenze del bando e delle varie proroghe. Se invece la Provincia ha cambiato idea, basta che lo dica, assumendosene però la responsabilità di fronte ai cittadini. Non mi è ancora chiaro quale possa essere un finanziamento alternativo. E ricordiamoci bene” conclude Riccardo Buscemi” che ci sono già altre scuole d’Italia pronte a usufruirne al posto nostro”. Nel dibattito qualcuno ha imputato al Comune di Pisa incertezza sul tema della permuta di alcuni terreni comunali. “Qui si parla del finanziamento” ribatte Buscemi “il Comune farà il suo dovere al momento opportuno”. La mozione approvata dalla Maggioranza e dal Patto Civico di Antonio Veronese, impegna il Sindaco di Pisa Michele Conti “ad avviare interlocuzione con il Presidente della Provincia di Pisa per sollecitargli la definizione con INAIL dell’istruttoria per la ricostruzione del complesso scolastico, chiedendogli di attivare tutte le misure e richieste per scongiurare la perdita del finanziamento reso disponibile da INAIL per la ricostruzione del complesso scolastico “Concetto Marchesi””.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finanziamenti Inail per il Concetto Marchesi: presa di posizione del Consiglio Comunale di Pisa

PisaToday è in caricamento