Politica

Fratelli d'Italia a Putignano: "Pronto il progetto per due sottopassi pedonali"

Incontro coi cittadini per i rappresentanti del partito con il consigliere regionale pisano Diego Petrucci

"Prosegue la campagna di ascolto di Fratelli d’Italia nei quartieri di Pisa, ieri è stata la volta di Putignano. Dopo un minuto di silenzio dedicato alla signora scomparsa lunedì travolta da un treno al passaggio a livello, abbiamo ascoltato le richieste delle numerose persone presenti. Intanto, è stata una soddisfazione arrivare a Putignano e non sentire parlare di sicurezza. Abbiamo raccolto i complimenti degli abitanti in merito al miglioramento del quartiere dovuto in gran parte allo sgombero di uno dei più grandi campi rom della Toscana, quello di Ospedaletto, e dei suoi satelliti che portavano degrado a Putignano. Rimangono bonifiche da compiere soprattutto in Golena d’Arno, il Comune ha fatto la propria parte e ha poi messo in campo il progetto 'L’Arno unisce la città', ora sollecitiamo al Regione a fare la propria. Per il passaggio a livello, che divide il quartiere in due e dove nei giorni scorsi si è consumata una tragedia, chiederò a Ferrovie gli orari di apertura e chiusura".

Questo è il resoconto dell'incontro con i cittadini che il partito, con i suoi rappresentanti, ha fatto nella giornata di ieri 14 luglio nel quartiere. A farlo è il consigliere regionale Diego Petrucci, che è stato accompagnato nella visita da Maurizio Nerini, Presidente della Commissione comunale Lavori Pubblici, da Rachele Compare, Coordinatrice comunale Fdi, da Alessandra Orlanza del Direttivo Fdi di Pisa.

"Abbiamo raccolto anche le migliorie da portare - sottolinea Maurizio Nerini - soprattutto in merito alla viabilità. Ho illustrato il progetto relativo alla realizzazione di due sottopassi pedonali al passaggio a livello, erano stati promessi anni fa e adesso finalmente c’è il progetto esecutivo". "Con soddisfazione abbiamo appurato quanto di buono è stato fatto in questo quartiere e abbiamo messo a punto quello su cui dobbiamo migliorare. Vogliamo essere il punto di riferimento per i cittadini Pisani da qui al 2023 ed oltre!" ha concluso dire Rachele Compare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fratelli d'Italia a Putignano: "Pronto il progetto per due sottopassi pedonali"

PisaToday è in caricamento