Giovedì, 24 Giugno 2021
Politica

Sicurezza e furti in città, Garzella (FI): "Partiamo dal controllare gli spazi occupati"

Il capogruppo di Forza Italia propone un'interpellanza per censire gli spazi occupati e ripristinare la legalità, in quanto non intervenire "educa alla violazione delle regole di convivenza civile, inducendo a violazioni penali di altro genere"

"Si faccia un elenco degli spazi pubblici comunali occupati abusivamente compresi quelli con indennità di occupazione e si ripristini la legalità. Non ci sono scuse per chi occupa abusivamente spazi pubblici, perchè non sono proprietà di un gruppo di persone ma della Comunità nel suo complesso. Da troppo tempo il tollerare queste situazioni educa alla violazione delle regole di convivenza civile, inducendo a violazioni penali di altro genere".

E' questa la convizione espressa dal capogruppo in consiglio comunale Giovanni Garzella, che chiede a Prefettura, Questura e Comune di "fare il loro dovere per ripristinare la legalità in città, sono istituzioni pagate da noi cittadini". L'idea è quella di favorire un maggior controllo del territorio, anche per contrastare i furti in città secondo il forzista.

Per questo Garzella ha inoltrato un'interpellanza per fare un elenco delle proprietà comunali occupate "senza convenzione e/o contratto locatario. In particolare desidero sapere quali sono occupati abusivamente anche se viene pagata una indennità di occupazione".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza e furti in città, Garzella (FI): "Partiamo dal controllare gli spazi occupati"

PisaToday è in caricamento