Fusioni, sì al referendum: Peccioli, Capannoli e Palaia presto Comune di Alta Valdera

Il Consiglio Regionale della Toscana ha dato il via libera al referendum con il quale i cittadini saranno chiamati alle urne per esprimere il proprio parere. La nascita del nuovo Comune è prevista per il 1° gennaio 2014

Voto unanime del Consiglio Regionale della Toscana a due ordini del giorno collegati alle rispettive proposte di legge per l’istituzione del comune di Alta Valdera, in provincia di Pisa, e del comune di Aulla Podenzana, in provincia di Massa Carrara.

Il comune di Alta Valdera nascerà per la fusione dei comuni di Capannoli, Palaia e Peccioli, mentre quello di Aulla Podenzana per la fusione dei comuni di Aulla e Podenzana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’aula ha deliberato che sia i cittadini di Aulla e Podenzana che quelli di Capannoli, Palaia e Peccioli saranno presto chiamati ad esprimere il loro parere sulla fusione dei rispettivi comuni. Il Consiglio Regionale ha definito i quesiti referendari sulla nascita dei nuovi Comuni, previsti dalle due proposte di legge d’iniziativa dei rispettivi Consigli Comunali. La nascita dei due comuni è prevista dal 1° gennaio 2014. Fino all’insediamento dei nuovi organi sarà un commissario straordinario a gestire la transizione. Le sedi provvisorie dei nuovi Comuni saranno ad Aulla e a Peccioli. E’ prevista la possibilità di istituire municipi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Covid era in discoteca: appello a mettersi in contatto con la Asl

  • Coronavirus in Toscana, 61 nuovi casi: 8 in più a Pisa

  • Minore scomparso a Calambrone: 15enne ritrovato

  • Meteo, quando finirà il grande caldo? Le previsioni

  • Nuovo supermercato in Borgo Stretto: "Affossate le piccole attività"

  • Coronavirus in Toscana: 8 nuovi casi, in isolamento 217 persone in più

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento