rotate-mobile
Politica

Ikea a Pisa: Sviluppo Navicelli ha saldato il debito, si va avanti

Il Pdl aveva rimarcato la presenza del debito dell'azienda nei confronti del Comune. L'amministrazione comunale: "Tutto è a posto. Si può procedere con il voto per la variante urbanistica"

Sviluppo Navicelli ha saldato il debito verso il Comune di Pisa per l'acquisto del sedime di via della Mezzanina, facente parte dei terreni dove si insedierà Ikea. E' quanto spiega il Comune di Pisa in una nota dopo le polemiche sollevate dal Pdl che aveva annunciato di non voler prendere parte al voto per la variante urbanistica nel consiglio comunale.

"Con il pagamento effettuato - prosegue la nota - si potrà procedere al consiglio comunale di domani dove sarà presentata la proposta di variante urbanistica per il parco urbano di Porta a Mare, che permetterà ufficialmente l'insediamento di Ikea. In commissione consiliare l'assessore all'urbanistica Fabrizio Cerri aveva detto che Sviluppo Navicelli avrebbe saldato quanto dovuto prima del consiglio comunale e così è stato".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ikea a Pisa: Sviluppo Navicelli ha saldato il debito, si va avanti

PisaToday è in caricamento