Il commento sulla sicurezza dell’ex Sindaco Filippeschi è da premio Nobel

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Il commento sulla sicurezza dell’ormai ex Sindaco Marco Filippeschi uscito sui quotidiani è da premio Nobel. Un Sindaco che fino a tre mesi prima delle elezioni amministrative dichiarava su TV e giornali che a Pisa si stava bene, che non esisteva un problema legato alla sicurezza ma che si trattava soltanto di una nostra percezione. Adesso si è svegliato (sarà per via delle regionali?), ha capito che il problema c’è ed è reale, meglio tardi che mai aggiungerei. Questa amministrazione sin da subito ha aumentato l’organico della PM, ogni giorno ci sono arresti, sequestri, chiusure di attività irregolari, controlli dinamici su tutto il territorio. Sappiamo bene che il percorso è lungo però possiamo dire a testa alta che non ci siamo mai fermati, che non abbiamo mai mollato la presa ma soprattutto che noi al contrario degli ormai EX di turno, il problema lo vediamo e non ci giriamo dall’altra parte come avveniva in passato.

Sono passati due anni dal nostro insediamento e sono sicuro che a fine mandato avremmo una Pisa diversa da come ci è stata lasciata e i cittadini ci potranno ridare fiducia o bocciare se dovessimo fallire. So che le regionali fanno gola, ritornare a lavoro dopo anni di stipendi pagati dai pisani è dura e che apparire sui giornali è un modo per accaparrare qualche voto ma anche un bambino riesce a capire che il nostro mandato dura 5 anni e che in 2 anni abbiamo lavorato tantissimo e sappiamo bene che tanto ancora c’è da fare per debellare annosi fenomeni delinquenziali dove grazie al finto buonismo del Partito Democratico chi delinque crede di averne il diritto.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento