rotate-mobile
Politica

Il Partito Democratico sui Consigli di partecipazione

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

La destra si era presentata alle elezioni dicendo che i CTP (Consigli Territoriali di Partecipazione) andavano superati, che serviva far partecipare i cittadini e che bisognava includere i comitati. Per oltre tre anni e mezzo ha così disatteso lo statuto e non è stata attivata alcuna forma di partecipazione. Interi quartieri hanno subito scelte calate dall'alto che non rappresentano certamente le volontà dei residenti che non sono stati chiamati ad esprimersi. Ora, a poco più di un anno dalle elezioni, la destra cambia rotta, cancella i CTP che andavano invece profondamente modificati per permettere un dialogo con cittadini, associazioni e comitati. Adesso si vogliono sostituire con soggetti non ancora del tutto chiari, dove sono i gruppi politici a scegliere in sostanza come e in quale modo portare avanti la partecipazione. Questo lo fanno ad un anno dalle elezioni forse per aumentare qualche nomina (eh già, perché questa è la scelta della lega pisana) e senza introdurre nuove forme di partecipazione. Noi abbiamo chiesto di istituire subito luoghi di confronto tra cittadini, associazioni, giovani, studenti e comitati per includere rappresentanti e soggetti esperti su esclusione sociale e povertà, transizione ecologica, rilancio del turismo, del commercio e delle attività produttive. Questa amministrazione comunale si è chiusa in se stessa da due anni a questa parte (pensiamo che è uno degli unici comuni in Italia che, di fronte alla richiesta di sacrificio di rientro in presenza per lavoratori e lavoratrici, non permette ai consiglieri comunali di svolgere tutte le commissioni e i consigli in presenza per meri fini politici interni) e in previsione delle prossime elezioni utilizza la partecipazione per provare a distribuire poltrone e non per invitare i cittadini a immaginare la nostra città insieme.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Partito Democratico sui Consigli di partecipazione

PisaToday è in caricamento