rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Politica

Il Pd sull'esenzione del pagamento del suolo pubblico per esercenti e per chi trasloca prorogata fino al 31 dicembre

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Lunedì finalmente hanno visto la luce due proposte che per mesi abbiamo portato avanti chiedendo con insistenza che si mettessero in campo: la proroga dell'esenzione del pagamento del suolo pubblico per esercizi commerciali fino al 31 dicembre e la gratuità del suolo per chi effettua traslochi della durata giornaliera. 

Sulla prima questione, negli scorsi mesi, ascoltando le richieste e il lavoro delle associazioni di categoria, abbiamo chiesto pubblicamente di prorogare l'esenzione -come già fatto da altri comuni- così da aiutare concretamente il rilancio del nostro tessuto imprenditoriale dopo il difficile periodo pandemico. Serve un controllo sull'utilizzo del suolo tutelando sia esercenti che residenti.

Circa la questione del costo del suolo pubblico in caso di trasloco lavoriamo da tanto. In questi ultimi anni ho presentato due ordini del giorno, votati entrambi all'unanimità, chiedendo che il comune togliesse il pagamento della Cosap per tutti coloro che effettuano traslochi. Una richiesta di pagamento che spesso andava a incidere pesantemente sul costo dei traslochi per famiglie e associazioni e che oggi potranno evitare grazie a questo intervento fortemente voluto dal Pd e per il quale abbiamo lavorato duramente.

Matteo Trapani
Capogruppo PD in Consiglio comunale

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Pd sull'esenzione del pagamento del suolo pubblico per esercenti e per chi trasloca prorogata fino al 31 dicembre

PisaToday è in caricamento