Il popolo del family day incontra la politica

Politici a confronto su dieci punti 'programatici'

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Venerdì 16 febbraio, su iniziativa dell’articolazione pisana del comitato 'Difendiamo i nostri figli', nella sala convegni dell’Hotel Galilei di Pisa si è parlato di una auspicabile futura 'buona politica' per la vita, la famiglia e la libertà di educazione.

L’incontro, presentato dall’avv. Aldo Ciappi è stato moderato dall’ex parlamentare pisana Patrizia Paoletti e sono intervenuti il prof. Renzo Puccetti, docente di bioetica al Pont. Istituto S. Giovanni Paolo II° ed il dott. Paolo Maria Floris, già presidente del Forum delle famiglie del Lazio, entrambi membri del direttivo nazionale del comitato, i quali hanno illustrato i 10 punti 'programmatici' sui quali il Comitato chiede ai candidati di pronunciarsi per essere eventualmente sostenuti alle prossime elezioni politiche: difesa della vita umana dal concepimento alla morte naturale; abrogazione della legge sulle unioni civili e promozione dei progetti volti a valorizzare la specificità della famiglia; abrogazione della legge sul 'biotestamento', opposizione ad ogni forma di eutanasia, tutela dell’obiezione per i medici; contrasto alla penetrazione delle teorie 'gtender' nella scuola; contrasto alle adozioni omogenitoriali e a qualsiasi forma di regolamentazione dell’ utero in affitto; promozione del primato educativo dei genitori per quanto attiene l’educazione dei figli; opposizione ai progetti tesi a comprimere la libertà di espressione attraverso l’introduzione del reato di 'omofobia'; contrasto alla libera diffusione delle droghe di qualsiasi tipo; tutela e valorizzazione della maternità con ogni tipo di sostegno non solo economico.

Oltre a vari consiglieri comunali, erano presenti all’incontro: Giovanni Donzelli, del partito Fratelli d’Italia, Paolo Barabino di F.I., Donatella Legnaioli della Lega, Tiziana Duè e Gino Mannocci, di Noi per l’Italia, tutti candidati alla camera dei Deputati, per la circoscrizione di Pisa, Livorno e Poggibonsi, i quali, alla fine, hanno preso brevemente la parola per riferire la loro adesione ai punti illustrati e il loro impegno, nel caso di elezione a deputati, a sostenerli.

Torna su
PisaToday è in caricamento