rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Politica

Infortunio in catena alla Piaggio, Potere al Popolo: "Introdurre il reato di omicidio sul lavoro subito!"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Questa mattina allo stabilimento Piaggio di Pontedera un’operaia con contratto a termine ha subito un grave infortunio a una mano mentre era impegnata sulla linea 6 in officina 2R.
La direzione dell’azienda dopo il grave infortunio della lavoratrice ha pensato bene di proseguire la produzione, riattivando istantaneamente la catena, ma a questa decisione gli operai si sono opposti e dopo l’assemblea chiamata dai delegati dell’USB Piaggio hanno dichiarato sciopero e hanno manifestato in corteo fin sotto all’ingresso della direzione!
L’adesione allo sciopero è stata totale e continuerà nelle prossime ore, con l’astensione anche del turno serale e notturno!
Non è più sostenibile lavorare in queste condizioni, in Italia dall’inizio del 2022 sono più di 600 le vittime di una strage silenziosa sui posti di lavoro e 330.000 gli infortuni denunciati tra gennaio e maggio(+47% rispetto al 2021)! È sulla pelle dei lavoratori e delle lavoratrici che si consuma giorno dopo giorno la tanto decantata ripresa economica che ingrassa i profitti di padroni e padroncini! È il momento di dire basta a questa mattanza!
Il gruppo parlamentare ManifestA ha presentato una proposta di legge per l’introduzione del reato di omicidio sul lavoro! È il momento di approvarla!

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infortunio in catena alla Piaggio, Potere al Popolo: "Introdurre il reato di omicidio sul lavoro subito!"

PisaToday è in caricamento