Lavori al Campo Scuola: "Come mai non sono ancora partiti?"

Lo chiede il Partito Democratico con una interrogazione a Sindaco e Giunta

"Quali motivi sono alla base dei ritardi nella realizzazione dei lavori al Campo Scuola?". E' la domanda posta dal Partito Democratico all'assessore alla Giunta, grazie ad un'interrogazione presentata questa mattina, 23 luglio, al presidente del Consigio Comunale. La struttura di Barbaricina rappresenta infatti "uno dei più importanti impianti sportivi della città - si legge nel documento - utilizzato sia per l'attività sportiva amatoriale che per allenamenti e gare di atleti impegnati a livello federale". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli ultimi lavori di sistemazione del Campo Scuola risalgono al 2008 mentre nel giugno del 2018 "era già stato approvato - si legge nel testo - un progetto di risistemazione che successivamente è stato rivisto in modo radicale nei tempi e nelle modalità esecutive". L'assessore Latrofa "aveva assicurato che i lavori sarebbero partiti quanto prima" ma ad oggi non ci sono notizie in merito. Da qui la richiesta di chiarimenti: "Quali motivi - scrive il PD - sono alla base dei ritardi nella realizzazione dei lavori al Campo Scuola rispetto a quanto esposto dall'assessore Raffaele Latrofa in Consiglio Comunale? E quali iniziative sono state concordate con i diversi fruitori del Campo Scuola in modo da  conciliare le esigenze di questi ultimi con le esigenze della impresa incaricata di compiere i lavori?". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto travolge tavoli e clienti di una pizzeria in via dell'Aeroporto

  • Coronavirus e sovraffollamento, nuova ordinanza: positivi inviati in albergo

  • Meteo, il gran caldo ha i giorni contati: torna il maltempo

  • Cede controsoffitto all'interno dell'ospedale Cisanello

  • Coronavirus in Toscana: 5 nuovi casi, di cui 2 a Pisa

  • Coronavirus in Toscana: 4 nuovi casi, di cui 2 a Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento