Politica

Interrogazioni di Garzella (FI) su panchine, illuminazione e viabilità

Il consigliere e capogruppo di Forza Italia Giovanni Garzella ha promosso alcune interrogazioni ed una mozione sull'assenza di panchine alla Sesta Porta, sull'area di San Marco al buio e sulla chiusura al traffico non segnalata di via Silvestri

A seguito delle segnalazioni dei nostri lettori il consigliere comunale Giovanni Garzella di Forza Italia ha promosso 3 interrogazioni al sindaco Filippeschi in merito alle panchine del terminal bus della Sesta Porta, all'illuminazione a San Marco e sulla chiusura di via Silvestri.

Nella prima il consigliere chiede di sapere "perché al Terminal della Sesta Porta non vi sono panchine? Fin dall'insediamento di questa amministrazione nel 2008 notai questa avversità alle panchine, infatti furono tolte le storiche panchine di Via Nino Bixio. Una visione di città poco rispettosa degli anziani che nel loro passeggiare (come consigliato da tutti i medici) hanno poi bisogno di soste. Come del resto di donne in stato di gravidanza o portatori di disabilità motorie non gravi. Ebbene dove è il principale luogo dove ci si aspetterebbe di trovare una panchina? Dove si attende qualcuno o qualcosa. Quindi una stazione di treni, di taxi e... un terminal bus". Chiesti quindi i provvedimenti che l'amministrazione intende intraprendere.

Su San Marco al buio Garzella chiede di sapere "come mai l'illuminazione a led operata nell'area è percepita inferiore alla precedente dagli abitanti. Da più parti mi viene riferito che ultimamente sono state messe le luci a led ai lampioni stradali con luce inferiore a quella preesistente. E' chiaro che sia stato fatto un errore tecnico, ma è anche chiaro che qualcuno è responsabile di questa situazione". Il forzista chiede quindi dettagli sugli interventi fatti, chi è responsabile, se ci sono danni e che provvedimenti saranno intrapresi.

Sulla chiusura di Via Silvestri chiede "di chi è la responsabilità? Come mai la chiusura per lavori di Via Silvestri non ha previsto una segnaletica nei Lungarni? Le transenne per lavori in Via Silvestri hanno chiuso il vicolo dalla parte di Via San Martino senza alcun cartello dalla parte del Lungarno Galilei. Le auto che arrivavano dai Lungarni si trovavano poi nella condizione di tornare indietro provocando ingorghi e difficoltà di ogni tipo. Per questo motivo desidero sapere perché non è stata prevista una segnaletica e di chi è la responsabilità di questo inutile disagio".

Presentata anche una mozione nella prima e seconda commissione consiliare permanente per i 'Percorsi pedonali assistiti', in continuità con quanto affermato per la prima segnalazione. L'idea è quella di prevedere una rete di panchine per un percorso pedonale per gli anziani, donne in gravidanza e chi ha difficoltà motorie non gravi. Si chiede al sindaco di riferire entro 3 mesi sulla possibilità di presentare "entro un anno un progetto e ha trovare le risorse necessarie per realizzare un 'percorso pedonale assistito' con panchine per gli anziani, le donne i gravidanza e chi ha difficoltà motorie non gravi della nostra città".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Interrogazioni di Garzella (FI) su panchine, illuminazione e viabilità

PisaToday è in caricamento