Giovedì, 24 Giugno 2021
Politica

L'invito di Letta a Barack Obama, Enrico Rossi: "La villa del Gombo è a disposizione"

Dopo la proposta del premier Letta al presidente degli Stati Uniti di visitare la Toscana, il governatore rilancia: "La Toscana sarà felice di accoglierli e noi fin da ora siamo pronti a mettere a disposizione degli ospiti la villa presidenziale del Gombo"

Potrebbe essere la villa presidenziale del Gombo a San Rossore la location che ospiterà la possibile visita del presidente degli Stati Uniti d'America Barack Obama, dopo l'invito del premier Enrico Letta in visita istituzionale negli States. La proposta è arrivata dal governatore della Regione Toscana Enrico Rossi che ha subito scritto a Letta.

"Caro presidente, desidero congratularmi vivamente con te per l'esito positivo della visita appena compiuta negli Stati Uniti e dei colloqui con il presidente Obama". Inizia così il messaggio che questa mattina il presidente Enrico Rossi ha inviato al presidente del Consiglio.

"Ho letto dell'apprezzamento e della fiducia che il presidente americano ti ha manifestato - prosegue il messaggio - e questo ha risvegliato in me un sentimento di orgoglio. Il nostro paese ha bisogno di ritrovare autorevolezza nel consesso internazionale e la tua missione è stata un passo importante e incoraggiante in questa direzione".

"Desidero infine ringraziarti per l'invito che hai rivolto a Barack e Michelle Obama a venire in Toscana - conclude Rossi - la Toscana sarà felice di accoglierli e noi fin da ora siamo pronti a mettere a disposizione degli ospiti la villa presidenziale del Gombo, nel parco di San Rossore".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'invito di Letta a Barack Obama, Enrico Rossi: "La villa del Gombo è a disposizione"

PisaToday è in caricamento