La scomparsa del professor Umberto Carpi: la Provincia di Pisa partecipa al dolore

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

La Provincia di Pisa partecipa con sincera commozione al dolore per la scomparsa del professor Umberto Carpi, vinto dalla malattia con cui da tempo combatteva. Protagonista di una stagione culturale e politica che lo ha visto ricoprire ruoli di primo piano (quali quelli di preside dalla Facoltà di lettere dell’Università di Pisa, senatore e sottosegretario all’industria, oltre che di sindaco al Comune di Crespina), con lui non solo la collettività pisana, ma l'intera comunità nazionale, perdono una figura di alta statura intellettuale e civile. “Tra le sue qualità, ho avuto modo di apprezzare in particolare la passione, la verve inesauribile, l’intelligenza e l’acume con cui non ha mai cessato di confrontarsi con le problematiche di una realtà in costante e rapido cambiamento”: queste le parole del presidente della Provincia, Andrea Pieroni, che alla cerimonia di congedo (domani a Crespina), interverrà a nome personale e dell’amministrazione, presente in forma ufficiale con il proprio gonfalone.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento