La sinistra di alternativa convoca a Pisa un'assemblea pubblica contro i decreti Minniti-Orlando

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Venerdì 21 aprile alle ore 21a Pisa, presso l'ex convento dei Cappuccini in via Cappuccini 2/B, si terrà l'assemblea pubblica "Nessun uomo è illegale", in cui si discuteranno criticamente i contenuti e gli effetti dei due Decreti Minniti-Orlando, da poco approvati, in materia di asilo e di sicurezza urbana. Interverranno Anna Brambilla, avvocato e membro del direttivo nazionale dell' Associazione per gli Studi Giuridici sull'Immigrazione, Stefano Galieni, attivista dell'Associazione Diritti e Frontiere, Andrea Maestri, deputato del gruppo parlamentare "Sinistra Italiana - Possibile" e Filip Bernini, esponente di Giuristi Democratici.

L'evento è organizzato dal Comitato Possibile "Gli spettinati" Pisa, Rifondazione Comunista e Una Città in Comune.
Dalle 19.30 sarà disponibile un'apericena al costo di 10 euro, per cui è richiesta una prenotazione al numero 3356930848.

Torna su
PisaToday è in caricamento