Politica

Ospedale: Raffaele Latrofa (Ncd) consegna le firme per la sanità pisana alla Ministro Lorenzin

All'assemblea regionale del partito il consigliere comunale Ncd Raffaele Latrofa consegna al Ministro della Salute le 200 firme raccolte contro le politiche sanitarie condotte da Rossi. La Lorenzin annuncia una visita al Pronto Soccorso di Pisa

Chiusa l'assemblea regionale del Nuovo Centro Destra a Firenze, Raffaele Latrofa si dice molto soddisfatto. Oltre ad aver affrontato il tema dell'organizzazione futura del proprio schieramento, il capogruppo in consiglio dell'Ncd ha consegnato alla Ministro della Salute Lorenzin le oltre 200 firme raccolte per testimoniare le difficoltà in cui versa la sanità toscana e quella di Pisa in particolare. Responsabile di tali problemi sarebbe il presidente della Regione Rossi, per dieci anni assessore regionale alla sanità e poi artefice dei programmi dei tagli al personale in atto.

La campagna di adesioni verrà replicata nuovamente fra breve tempo. Intanto Latrofa riferisce che "la ministra Lorenzin si è detta molto soddisfatta del lavoro compiuto sul territorio da me e dai simpatizzanti dell’Ncd e mi ha assicurato che presto verrà a Pisa per un sopralluogo al Pronto Soccorso e per illustrare, agli addetti e non, il patto per la salute, approvato pochi giorni fa, che si attendeva dal lontano 2009".

Fra i partecipanti c’erano anche il sottosegretario Gabriele Toccafondi, coordinatore regionale, i consiglieri Ncd della regione Toscana, i membri del coordinamento regionale e i presidenti di circolo dell’Ncd. Presente anche Roberto Ferraro, altro delegato nazionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale: Raffaele Latrofa (Ncd) consegna le firme per la sanità pisana alla Ministro Lorenzin

PisaToday è in caricamento