Politica

Lavoro, precarie Cnr: mozione in Consiglio Regionale a favore delle lavoratrici

Votata in modo unanime l'ente si impegna a cercare soluzioni per risolvere il mancato rinnovo del contratto delle quattro ricercatrici

Le lavoratrici del Cnr

Solidarietà e sostegno alle quattro lavoratrici dell'Istituto di fisiologia clinica del Cnr. Il Consiglio Regionale della Toscana ha votato una mozione presentata da Sì-Toscana a sinistra per intraprendere iniziative concrete per il superamento della precarietà nel mondo della ricerca. "La qualità e l’eccellenza di un centro di ricerca - ha detto Paolo Sarti del gruppo proponente - parte dalla tutela delle garanzie occupazionali, di un lavoro stabile e con un pieno riconoscimento dei diritti".

La mozione invita i parlamentari toscani ad "attivarsi immediatamente affinché questa vertenza locale e nazionale possa risolversi positivamente". "Non possiamo più disattendere il tema di tanti, troppi ricercatori italiani, che non trovano spazio nel nostro Paese e migrano altrove - ha commentato Andrea Pieroni (Pd) - la ricerca è tema centrale per lo sviluppo e la crescita. Ha bisogno di stabilità e continuità".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro, precarie Cnr: mozione in Consiglio Regionale a favore delle lavoratrici

PisaToday è in caricamento