Venerdì, 30 Luglio 2021
Politica

Leopolda, fondi su sicurezza e Municipale alla Snai: le interrogazioni del Pd

Presentate le domande del Partito Democratico all'amministrazione sugli argomenti di attualità, a firma Giuliano Pizzanelli e Maria Antonietta Scognamiglio

Riparte domani, 12 marzo dalle ore 14.30, il Consiglio Comunale di Pisa, dopo la scorsa approvazione dei regolamenti di polizia urbana e di dotazioni di armi della Municipale, discussioni che dovevano durare una settimana ma che invece si sono concluse in una sola seduta.

Tre interrogazioni sono state presentate questa mattina, 11 marzo, dai consiglieri comunali del Pd Maria Antonietta Scognamiglio e Giuliano Pizzanelli. Si comincia con l'Associazione Casa della Città Leopolda, che deve pagare al Comune entro il prossimo 15 marzo circa 100mila euro di canone. Dopo la raccolta fondi lanciata dalla Leopolda mancano 40mila euro, con la denuncia della stessa di mancanza di diaologo con il Comune. I consiglieri chiedono di sapere quanti altri soggetti hanno debiti con il Comune e se il Comune intende intraprendere, anche nei confronti della stessa associazione, eventuali procedure conciliative.

La seconda interrogazione riguarda invece la sicurezza urbana e tratta dell'attuazione della stessa per la quale l'amministrazione ha voluto accantonare in Bilancio di quest'anno 200mila euro, "ma fino adesso - lamentato i due consiglieri comunali del Pd - non è stato ancora definito quale sarà il loro effettivo impiego". La terza ed ultima interrogazione riguarda infine il presidio dei Vigili Urbani alla stazione, che, dopo l'inaugurazione avvenuta all'inizio del febbraio scorso, poi è "rimasta chiusa per molti giorni, mentre adesso - concludono i consiglieri - sembrerebbe aperta solo sporadicamente".  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Leopolda, fondi su sicurezza e Municipale alla Snai: le interrogazioni del Pd

PisaToday è in caricamento