Politica

Movimento 5 Stelle: il Consiglio respinge la richiesta di sostituzione della Zuccaro

Bocciato con 20 voti contrari, 7 astenuti e 2 favorevoli l'emendamento presentato dal capogruppo grillino Mannini. Bronzini (Fi-Pdl) presidente della I Commissione di controllo e garanzia

I consiglieri 5 stelle Zuccaro e Mannini

Il Consiglio Comunale ha respinto la richiesta del capogruppo consiliare del M5S, Gianfranco Mannini, di sostituire in I Commissione di Controllo e garanzia la consigliera Elisabetta Zuccaro. Una richiesta che Mannini aveva avanzato, come emendamento alla delibera che prevedeva la sostituzione di alcuni componenti nelle Commissioni, nel consiglio comunale del 17 novembre scorso perché era "venuto a mancare il necessario rapporto di fiducia tra consiglieri eletti nello stesso M5S". La seduta era però saltata al momento della votazione con i consiglieri di tutte le forze politiche che, in segno di protesta, avevano abbandonato l'aula, facendo mancare il numero legale.

Ieri è stata nuovamente discussa la delibera, nonostante Mannini avesse chiesto un rinvio della discussione per dare tempo ai 5 Stelle di chiarirsi internamente. Mannini avrebbe anche potuto ritirare l'emendamento e ripresentare poi eventualmente la richiesta più avanti, ma così non è stato. Il Consiglio ha quindi deciso di votare la delibera e anche l'emendamento presentato dal capogruppo 5 Stelle. Quest'ultimo è stato bocciato con 20 voti contrari, 7 astenuti e 2 favorevoli (Mannini e Antoni).

Approvata invece la delibera vera e propria che prevedeva la sostituzione di alcuni membri nelle Commissioni consiliari a seguito dell’adesione al Gruppo Misto del consigliere Giovanni Garzella da poco fuoriuscito dal gruppo Fi-Pdl. In questo caso il Consiglio si è espresso con 27 voti favorevoli e 2 contrari (Mannini e Antoni). La consigliera di Fi-Pdl, Mirella Bronzini, prende quindi il posto di Garzella come presidente della I Commissione di controllo e garanzia, con Landucci che passa dalla II alla I Commissione in rappresentanza del Gruppo Misto. Il Gruppo Misto sarà invece rappresentato in II Commissione di controllo e garanzia dal consigliere Garzella.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movimento 5 Stelle: il Consiglio respinge la richiesta di sostituzione della Zuccaro

PisaToday è in caricamento