Giovedì, 16 Settembre 2021
Politica Piazza della Solidarietà

Pontedera, manifestazione contro i parcheggiatori abusivi: il ricavato alla Mensa dei poveri

Andranno devoluti in beneficenza i 410 euro raccolti durante le 2 discusse manifestazioni andate in scena sabato e domenica. Gli organizzatori e le opposizioni: "Ci dispiace che il Sindaco abbia deciso di non partecipare e di non esprimersi nel merito"

Verranno devoluti in beneficenza i 410 euro raccolti durante le due discusse manifestazioni contro i parcheggiatori abusivi andate in scena a Pontedera in Piazza della Solidarietà tra sabato e domenica. Una cifra che gli organizzatori doneranno ora alla Mensa dei poveri della Misericordia di Pontedera.

"Sembra che la mensa della Misericordia fornisca due o tremila pasti al giorno - spiegano gli organizzatori della manifestazione - ed abbia difficoltà a reperire finanziamenti tali da consentire il prosieguo dell’attività. Grazie alla manifestazione che abbiamo organizzato abbiamo ora a disposizione una discreta sommetta da versare alla mensa al fine di coprire una parte dei costi di approvvigionamento dei generi alimentari". 

Una manifestazione a cui hanno partecipato circa una sessantina di persone ma che ha avuto un eco mediatico superiore a quelle che potevano essere le aspettative, raccogliendo anche l'appoggio di alcuni esponenti politici locali, firmatari del comunicato stampa congiunto che chiede più sicurezza e tutela per i cittadini che si recano all'ospedale. Fra loro Fabiola Toncelli (M5S), Susanna Ceccardi (Lega Nord) Domenico Pandolfi e Federica Barabotti (Forza Italia), Matteo Arcenni e Matteo Bagnoli (Fratelli d'Italia). "Il nostro evento - proseguono gli organizzatori - è stato intenzionalmente dimostrativo e bonariamente provocatorio, a causa di un innegabile problema di sicurezza. Un evento 'goliardico' se vogliamo, ma se non fosse stato tale non se lo sarebbe filato nessuno. Invece ha avuto un eco mediatico eccezionale". 

Gli organizzatori tornano poi sui motivi che li hanno spinti a organizzare l'evento. "Il parcheggio di un ospedale è leggermente diverso da quello di una discoteca, le persone che si recano in quel luogo non dovrebbero essere assillate da chi chiede il 'pizzo' per il parcheggio, né si dovrebbero verificare episodi di danneggiamenti delle auto di chi non rispetta il 'regime fiscale' imposto dai parcheggiatori abusivi. Abbiamo ragione? Abbiamo torto? Noi crediamo di avere ragione, ma se ne può discutere". 

Infine una critica al sindaco di Pontedera, Simone Millozzi: "Lo avevamo invitato in tutti i modi alla manifestazione, ci dispiace che abbia deciso di non partecipare e di non esprimersi nel merito".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontedera, manifestazione contro i parcheggiatori abusivi: il ricavato alla Mensa dei poveri

PisaToday è in caricamento