rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Politica

Matrimoni omosessuali, Valerio Lago (Noi adesso Cascina -FdI): "Pieno sostegno al Sindaco Ceccardi, la sinistra italiana ha barattato i diritti sociali con quelli civili"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

"La sinistra italiana ha barattato i diritti sociali con quelli civili - così Valerio Lago capogruppo di Fdi - Noi adesso cascina nel consiglio comunale, a proposito degli attacchi ricevuti dal sindaco Susanna Ceccardi sulla sua scelta di non celebrare i matrimoni tra persone dello stesso sesso.

Si apprende con sommo rammarico - scrive in una nota congiunta con Leonardo sbrana (noi adesso cascina) che la tanto sventolata cultura democratica italiana nient’ altro è che la voce del potente di turno assunta a principio democratico. Ormai da anni la sinistra italiana ha barattato i diritti sociali con quelli civili, quasi la nazione non avesse più diritti sociali da difendere. In un era che ha visto dissolversi le conquiste di decenni di lotte, la cosiddetta sinistra si occupa di unioni omosessuali e liberalizzazione di stupefacenti, come se queste conquiste placassero i naturali bisogni oggi disattesi di un tetto sulla testa ed un pezzo di pane sulla tavola e distraessero rispetto al costante attacco mosso contro diritti sociali e salari.

Cibo, casa, lavoro non sono più all’ ordine del giorno di una sinistra sempre più al soldo dell’ alta finanza e della lobby transazionali. Oggi l’ LGBT , tramite i suoi affiliati nazionali,  attacca chiunque esprima un libero pensiero non in linea con i suoi dettami. Anche la logica della comunicazione viene fuorviata e fatta strumento di propaganda di massa.

Il duro e vergognoso attacco al Sindaco di Cascina è solo uno degli atti di una lobby che ha come obbiettivo la demolizione dei valori e dei baluardi più solidi della nostra società e della nostra tradizione.

La minacce e le intimidazioni portati avanti a suon di denunce sono la cartina di tornasole di quanto i diritti siano assunti a pretesto da gruppi organizzati intolleranti alla libertà di espressione, gli stessi gruppi che osano mettere all’ indice chi non si mostra compiacente e rievocando memorie infauste di un’ Italia passata.

Premesso che mai vengono contestate scelte e caratteristiche strettamente personali, piuttosto le imposizioni di una minoranza di potenti. Potenti che oltretutto vedranno ampliare il loro potere in caso di vittoria del “Sì” al quesito referendario sulla Costituzione. Il gruppo consiliare Fratelli d’ Italia- A.N. _Noi Adesso Cascina esprime la più totale vicinanza e solidarietà al Sindaco Susanna Ceccardi per gli attacchi ricevuti ed un incoraggiamento a sostenere sempre più il diritto alla libertà di espressione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Matrimoni omosessuali, Valerio Lago (Noi adesso Cascina -FdI): "Pieno sostegno al Sindaco Ceccardi, la sinistra italiana ha barattato i diritti sociali con quelli civili"

PisaToday è in caricamento