Venerdì, 12 Luglio 2024
Politica canale dei navicelli

Conti accompagna il ministro Urso al Canale dei Navicelli: "Servono 30 milioni per il potenziamento delle strutture"

Il titolare del dicastero del Made In Italy ha visitato anche i cantieri nautici della Darsena

"Servono ulteriori 30 milioni di euro per potenziare il Canale dei Navicelli, infrastruttura fondamentale per la Toscana. Con questi fondi si potrebbero realizzare le palancole degli argini così da non avere problemi di dragaggio, si potrebbe dragare maggiormente il canale per aumentare il pescaggio e fare una chiusa sotto il ponte dell’autostrada in maniera tale da avere un’altezza superiore agli undici metri e poter attrarre imbarcazioni di dimensioni superiori a quelle che già frequentano il canale" dichiara il Consigliere regionale di Fratelli d’Italia Diego Petrucci, in occasione della visita a Pisa del ministro delle Imprese e del Made in Italy Adolfo Urso per sostenere la candidatura di Michele Conti. Il ministro, assieme a una delegazione di Fratelli d’Italia e il sindaco Conti, ha visitato la scuola Sant’Anna e ha fatto un sopralluogo ai Cantieri Nautici OverMarine Group e al Canale dei Navicelli.

"Il ministro Urso, che si è dimostrato molto interessato e a cui presenteremo una nota scritta, si farà carico di portare questa eccellenza sul tavolo del Governo - spiega Petrucci - La Regione Toscana dovrebbe essere meno 'fiorentino centrica' e mostrare più attenzione per questo territorio dove c’è il più grande porto del Mediterraneo, quello di Livorno, uno degli aeroporti più importanti d’Italia, quello di Pisa, ed eccellenze come la nautica pisana e la cantieristica dei Navicelli".

"Manca un tassello importante alla grande opera che stiamo portando avanti in questi anni come Comune di Pisa, ossia quello della navigabilità dell’Arno che consentirà di congiungere il porto di Livorno al tratto di mare, alla foce dell’Arno per poi arrivare fino al Canale dei Navicelli - sottolinea l’assessore ai Lavori pubblici del Comune di Pisa Raffaele Latrofa - Per la navigabilità dell’Arno siamo già nella fase della progettazione esecutiva, dovremo poi rendere completamente navigabile, con importanti opere di escavazione, il tratto del canale che ricongiunge la città di Pisa, il suo porto con il porto di Livorno passando anche attraverso l’infrastruttura dell’aeroporto".

"La richiesta è di maggiori investimenti, da parte della Regione e del Governo - aggiunge Latrofa - per lo scavo del Canale con la realizzazione di palancole fisse che consentiranno di fare meno opere di scavo in futuro visto che si andrebbe a ridurre il fenomeno della sedimentazione. Il ministro delle Infrastrutture potrebbe, come una delle opere compensative della Darsena Europa, comprendere anche questi interventi legati ai Navicelli".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conti accompagna il ministro Urso al Canale dei Navicelli: "Servono 30 milioni per il potenziamento delle strutture"
PisaToday è in caricamento