rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Politica Calci

La proposta di Uniti per Calci: "Il Comune attivi progetti per i beneficiari del reddito di cittadinanza"

Il gruppo consiliare porterà la mozione nel prossimo Consiglio comunale

"La normativa sul reddito di cittadinanza prevede che, nell'ambito dei Patti per il lavoro o per l'inclusione sociale, chi percepisce tale reddito deve offrire la propria disponibilità a partecipare a progetti utili alla collettività; il beneficiario, quindi, deve aderire, per almeno otto ore settimanali aumentabili fino a sedici, ai progetti istituiti nel proprio Comune di residenza" spiega Serena Sbrana, capogruppo di Uniti per Calci, che continua: "Ovviamente è necessario che il Comune abbia scelto di attivare tali progetti. Visto che Calci non ha ancora provveduto, noi abbiamo presentato una mozione, che sarà discussa nel prossimo Consiglio Comunale, in cui chiediamo all’amministrazione di predisporli".

I progetti possono essere attuati in ambito culturale, sociale, artistico, ambientale, formativo e di tutela dei beni pubblici e la mancata partecipazione, da parte del beneficiario del reddito di cittadinanza, comporta la perdita del sussidio. La legge precisa anche i vari casi in cui la partecipazione ai progetti è facoltativa, come a esempio per chi frequenta un regolare corso di studi. Secondo gli ultimi dati dell’INPS, nel comune di Calci risiedono cinquanta persone che beneficiano del sussidio, per cui quelli individuati come idonei potrebbero svolgere alcuni servizi, come la manutenzione dei giochi per bambini nei parchi, la tinteggiatura dei locali scolastici, l’assistenza alle attività della biblioteca, il supporto nella manutenzione del verde pubblico o alle persone anziane e con disabilità, a cui consegnare spesa o medicinali.

Serena Sbrana conclude: "Sono già tanti i Comuni italiani che hanno previsto l’attivazione di tali progetti. Da ultimo, nel mese di settembre, vicino a noi, San Giuliano Terme. Ci auguriamo quindi che il Consiglio Comunale colga le opportunità propositive della nostra mozione, in quanto i Progetti costituiscono un’attività di restituzione sociale per coloro che ricevono il reddito di cittadinanza e rappresentano un’occasione di inclusione per i beneficiari e di vantaggio per la collettività".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La proposta di Uniti per Calci: "Il Comune attivi progetti per i beneficiari del reddito di cittadinanza"

PisaToday è in caricamento