Giovedì, 24 Giugno 2021
Politica

Ex Zetaplast di Migliarino: approvata in Regione una mozione per il futuro dell'azienda

L’atto impegna la Giunta a mettere in atto “tutte le misure necessarie” per costruire un percorso alternativo alla chiusura del sito produttivo e al licenziamento dei dipendenti

Approvata all’unanimità una mozione in Consiglio Comunale sull’azienda Polimeri s.r.l. (ex Zetaplast) di Vecchiano, primo firmatario Antonio Mazzeo e sottoscritta da Alessandro Nardini e Andrea Pieroni (tutti Pd). L’atto impegna la Giunta a mettere in atto tutte le misure necessarie affinché “venga sviluppato positivamente e in tempi rapidi un confronto con l’azienda”, per costruire un percorso alternativo che possa scongiurare la chiusura del sito produttivo e il conseguente licenziamento dei 54 dipendenti.

La mozione muove dalle ultime vicende che riguardano l’azienda leader nella produzione di serbatoi di plastica per le acque, la più importante realtà industriale nel comune di Vecchiano.

Ad agosto, la lettera che annunciava la cessazione dell’attività e il licenziamento dei dipendenti. Il sindaco di Vecchiano, recentemente ha manifestato sia alla Giunta che ai consiglieri dei rispettivi territori, la gravità delle situazione e l’urgenza di attivare un confronto coi vertici dell’azienda. I sindacati, chiarisce ancora la mozione, chiedono anche chiarimenti sul susseguirsi di modifiche sia negli assetti societari che a livello dei rappresentanti legali dell’azienda.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex Zetaplast di Migliarino: approvata in Regione una mozione per il futuro dell'azienda

PisaToday è in caricamento