rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Politica Pontedera

Natale senza luci a Pontedera: "Si dia un minimo di atmosfera a cittadini e commercianti"

Fratelli d'Italia propone una forma ridotta delle installazioni luminose

Quest'anno Pontedera "fatica ad entrare nell'atmosfera natalizia a causa della mancanza di installazioni luminose in città. Dobbiamo constatare a malincuore che il Comune è passato dallo spendere cifre esorbitanti fino allo scorso anno (tenendo le luci di Natale fino a primavera), per giungere allo zero di oggi". Fratelli d'Italia Pontedera critica l'amministrazione per la scelta di non prevedere l'illuminazione dedicata alle feste. 

"Nonostante il caro energia - scrive il partito in una nota a firma di Matteo Bagnoli - riteniamo che sia importante prevedere qualche installazione luminosa, dal centro alla periferia e alle frazioni, per garantire un minimo di atmosfera natalizia: lo dobbiamo ai pontederesi tutti e ai nostri commercianti. Giusto porre attenzione al tema del risparmio energetico, lo si può fare in molti modi, ad esempio riducendo il numero delle luci e prevedendo lo spegnimento dopo le 24, ma rinunciare totalmente alle luminarie natalizie non è la soluzione".

"Infine constatiamo come, fino ad oggi - conclude - l’Amministrazione comunale pur decidendo di non montare le luci, non abbia rinunciato a spendere soldi per organizzare feste ed altri eventi a Pontedera. Non sarebbe stato meglio gestire meglio le risorse comunali e installare, seppur in forma ridotta, le luminarie natalizie? Forse è giusto chiudere il piazzone per una mega festa con disagi immensi per i residenti, quando si sarebbe potuto fare una festa ridotta e in una zona diversa come quella del mercato (sicuramente più idonea) e più attrezzata?".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Natale senza luci a Pontedera: "Si dia un minimo di atmosfera a cittadini e commercianti"

PisaToday è in caricamento