rotate-mobile
Politica

Nuovi Ctp, manca il  numero legale: discussione rinviata ad un nuovo Consiglio Comunale

Respinti gli ordini del giorno di Pd e Diritti in Comune

La riforma sui nuovi Consigli Territoriali di partecipazioni proposta dall'Amministrazione Comunale è stata rinviata ad una nuova assemblea. Il rinvio è stato deciso perché nella seduta di ieri, 4 novembre, dell’assemblea cittadina è mancato il numero legale su un ordine del giorno, legato a questa riforma, presentato dalla consigliera Scognamiglio (Pd). Il dibattito comunque è proseguito con la discussione degli altri 9 ordini (due del consigliere Auletta, tutti gli altri dei consiglieri del Pd) che sono stati tutti respinti. Nel dibattito sono intervenuti, tra gli altri, i consiglieri Cognetti (Lega), Amore (M5S), Buscemi (Fi), Scognamiglio (Pd), Trapani (Pd), Serfogli (Pd), Auletta e Nerini (Fdi).

La nuova seduta del Consiglio Comunale che voterà questa riforma dei Cpt sarà decisa dalla Conferenza dei capigruppo consiliari fissata dal Presidente del Consiglio Comunale, Alessandro Gennai, per giovedì 11 novembre alle 8. La seduta del Consiglio Comunale era stata aperta da un ricordo del Presidente del Consiglio Comunale, Alessandro Gennai, sul 4 Novembre, Giorno dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate.

Sempre all'inizio della seduta di ieri del Consiglio Comunale, l’assessore Raffaele Latrofa, nel rispondere ad un question time della consigliera Scognamiglio (Pd), ha comunicato che una rampa sarà installata entro pochi giorni presso la scuola Materna Conti. Le prossima seduta del Consiglio Comunale, sempre da remoto e con diretta streaming, si terrà martedì 9 novembre, dalle 14.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovi Ctp, manca il  numero legale: discussione rinviata ad un nuovo Consiglio Comunale

PisaToday è in caricamento