San Giuliano Terme: Opera Pia, approvato il progetto di fattibilità

Offrirà nuovi spazi alla Protezione Civile comunale, coworking, nuovi appartamenti per l'emergenza abitativa

La Giunta comunale di San Giuliano Terme, nella seduta del 28 dicembre, ha approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica del progetto di recupero del complesso dell'Opera Pia nella frazione capoluogo.

In particolare, la verifica che ha consentito l'approvazione del progetto di fattibilità ha riguardato la coerenza dei contenuti tra tutti i documenti prodotti, la conformità alle regole di progettazione e alle norme tecniche applicabili, la coerenza dei contenuti con le specifiche esplicitate dalla stazione appaltante, la coerenza del calcolo sommario di spesa, del quadro economico e del cronoprogramma di massima e infine la completezza degli elaborati presentati.

L'Opera Pia rimessa a nuovo offrirà nuovi spazi alla Protezione Civile comunale, spazi per il coworking, nuovi appartamenti per l'emergenza abitativa, piazza pubblica interna, orto collettivo, cohousing e area eventi.

"Un altro passo avanti verso il recupero dell'Opera Pia - commentano l'assessore ai lavori pubblici Francesco Corucci e il sindaco Sergio Di Maio - avevamo previsto l'approdo in Giunta del progetto di fattibilità tecnica ed economica entro dicembre e così è stato. Dal prossimo mese saremo in grado di organizzare gli incontri pubblici con la cittadinanza per entrare nel dettaglio del progetto di recupero e confrontarci con residenti e futuri utilizzatori del complesso".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto dal 16 gennaio: prosegue lo stop agli spostamenti tra regioni

  • Incendiato da ignoti storico negozio di abbigliamento: "Duro colpo, ma non mollo"

  • Coronavirus in Toscana: 379 nuovi casi positivi

  • Bonus mobili 2021, come ottenere le detrazioni: i requisiti

  • Coronavirus, le palestre GimFive in protesta: anche a Pontedera struttura aperta il 15 gennaio

  • Pisa S.C., vicina la svolta: il magnate russo Knaster vuole acquistare il club

Torna su
PisaToday è in caricamento