Lunedì, 14 Giugno 2021
Politica

Discarica di Peccioli, l'opposizione: "I cittadini avrebbero illustrato alla Polverini la reale situazione"

All'indomani della visita della Governatore della Regione Lazio all'impianto di Legoli, si alzano le proteste dalle opposizioni e dai comitati dei cittadini: "La discarica emana cattivi odori e non ne abbiamo tratto benefici"

"La presidente della Regione Lazio Renata Polverini avrebbe dovuto parlare con gli abitanti di Peccioli invece di passare tutto il tempo della visita in compagnia del presidente della Belvedere spa Renzo Macelloni e del sindaco Silvano Crecchi". Questa la reazione della lista di opposizione Peccioli Libera, all'indomani della visita della governatrice laziale alla discarica della frazione pecciolese di Legoli, dopo la quale la stessa Polverini si è dichiarata stupita dell'assenza di cattivo odore e della contestualizzazione nel verde dell'impianto, da mesi al centro delle polemiche e osteggiato da un comitato cittadino deciso ad impedirne l'ampliamento.

"I cittadini avrebbero spiegato meglio quali sono i cattivi odori che escono da quel luogo, specie quando non ci sono ospiti illustri - afferma in una nota Peccioli Libera - inoltre avrebbero anche potuto spiegare alla Polverini quali sono i reali benefici che i cittadini di Peccioli hanno tratto in questi ultimi trenta anni di gestione". La dimostrazione di tutti questi dubbi sta nel fatto che, secondo Peccioli Libera, "la maggioranza degli abitanti si sta ribellando con forza contro quello che più volte è stato definito il sistema dei rifiuti e contro tutti coloro che vogliono ampliare questa discarica per fare di Legoli e di Peccioli la pattumiera della Toscana".


Stasera gli abitanti contrari alla discarica e al suo ampliamento dovrebbero dare vita ad una manifestazione di protesta durante lo spettacolo di Giorgio Panariello, in programma nell'ambito della rassegna delle "11 Lune".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Discarica di Peccioli, l'opposizione: "I cittadini avrebbero illustrato alla Polverini la reale situazione"

PisaToday è in caricamento