Venerdì, 17 Settembre 2021
Politica

Palaia, il Pd: “Bene la manovra di bilancio”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Il Partito Democratico scende in campo a difesa dell’amministrazione guidata dal sindaco Gherardini, dopo il duro attacco della lista di opposizione Cambiare in Comune. Daria Perini, segretario dell’Unione comunale palaiese del Pd difende a spada tratta le scelte fatte con il bilancio di previsione 2014. «Ci vuole un bel coraggio – dichiara Perini – nel criticare una manovra che fissa una Tasi al minimo, un’addizionale comunale Irpef in base al reddito e nessun aumento per quanto riguarda l'Imu. Il Pd assieme a tutta la lista Palaia in Grande – continua il segretario – condivide le scelte fatte dall’amministrazione, esprimendo piena soddisfazione per le misure introdotte. Per il futuro speriamo in un’opposizione più costruttiva e propositiva. Non si amministra di certo con i “se” con i “ma”, né tantomeno, come fa l’opposizione, guardando indietro, e nello specifico alla mancata fusione con altri comuni, fusione che del resto era stata proposta proprio dagli allora sindaci dei tre comuni, eletti nelle liste del PD. Alle loro accuse assolutamente irricevibili, rispondiamo e risponderemo con il buon governo, tutelando i servizi. Noi abbiamo la responsabilità di amministrare e far crescere il nostro Comune e intendiamo andare avanti nell’interesse di tutta la comunità».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palaia, il Pd: “Bene la manovra di bilancio”

PisaToday è in caricamento