Lunedì, 21 Giugno 2021
Politica

Pontedera, il M5S contro Pd e Pdl: svelati i retroscena sulla rinegoziazione del canone di affitto dei locali della Coop

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

“Cerchiamo di limitare i danni e prendiamocene il merito”. Questa è diventata la parola d’ordine del Pd Pdl da quando il M5S fa di tutto per rompergli le uova nel paniere. “Proprio questo M5S non vuole demordere” ed allora quando presenta quelle mozioni che sarebbe sfacciatamente vergognoso bocciare, facciamo credere ai cittadini che siano nostre iniziative ed azioni per mostrar loro il nostro disinteressato e caritatevole intervento.

Questo oramai succede in parlamento da quando si sono insediati i grillini e come da copione succede anche a Pontedera da quando i consiglieri del M5S si sono insediati a Palazzo Stefanelli.
Questi perfidi grillini hanno presentato una mozione – firmata anche da Alessandro Puccinelli di Lista Civica Indipendente – che rifacendosi ad una legge nazionale (guarda caso promossa da parlamentari anche loro grillini) esortava il Millozzi a rinegoziare il canone d’affitto di 240.000 euro pagato dall’UV di cui Millozzi è presidente, guarda caso ai locali della Coop, per arrivare a risparmiare il 50%.

Ma nel consiglio comunale del 15 luglio il Millozzi ha informato la gaudente platea di giornalisti che aveva già pensato lui a rinegoziare il contratto d’affitto chiedendo uno sconto ben del 15%. Peccato che la mozione che voleva arrivare ad uno sconto del 50% sia stata presentata dal M5S il 1° luglio e lo sconto sia stato chiesto solo il 3 luglio.

E così mentre le filippiche di Millozzi della durata ininterrotta di ore ed ore che inficiano il lavoro del consiglio perché impegnato ad ascoltare il vanagloriarsi del Sindaco, vengono osannate dai giornali locali fedelmente schierati, i giornalisti non si fanno mancare neppure di pubblicare gli autoincensamenti del Pd + l che dichiara di avere da anni contestato l’esoso affitto pagato dai cittadini all’UV

Ma allora ci chiediamo: dov’eravate voi del Pdl e del Pd meno l nei 5 anni passati? Non eravate a braccetto in comune? Come mai questa drastica presa di posizione contro il caro affitto pagato oramai da anni ai locali della Coop è emersa in tutta la sua drammaticità solo due giorni dopo che i neo insediati consiglieri del M5S hanno presentato la mozione?

Movimento 5 stelle Pontedera

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontedera, il M5S contro Pd e Pdl: svelati i retroscena sulla rinegoziazione del canone di affitto dei locali della Coop

PisaToday è in caricamento