Politica

Sciopero: il governatore Enrico Rossi in piazza con i lavoratori

Anche il presidente della Regione Toscana ha aderito alla manifestazione per le vie di Firenze. "Protestiamo prima di tutto per il lavoro, colpito duro dalla manovra" ha affermato Rossi

Enrico Rossi alla manifestazione di protesta (fonte pagina facebook Enrico Rossi)

“I motivi di questa mobilitazione sono tanti - ha detto il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi alla stampa partecipando alla manifestazione antimanovra organizzata a Firenze dalla Cgil per lo sciopero generale - in primo luogo per il lavoro, che con la manovra viene colpito anche inutilmente, poi per la tutela dei diritti, e ancora contro i tagli insopportabili al trasporto pubblico, alla spesa sociale. Così si azzerano i servizi che eroghiamo e che sono punti di riferimento per i cittadini”.


“Ma la ragione fondamentale riguarda la crescita, l’occupazione. La manovra non si pone questi obiettivi, anzi vengono bloccati perfino gli investimenti che possiamo fare. In una parola più sviluppo e meno transazioni finanziarie. Spero che il governo ascolti queste ragioni e cambi rotta”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero: il governatore Enrico Rossi in piazza con i lavoratori

PisaToday è in caricamento