Domenica, 13 Giugno 2021
Politica Camp Darby

Presidenziali americane, vince Obama: una notte di attesa a Camp Darby

Sono 170 i militari americani della base di Camp Darby che hanno seguito per tutta la notte il testa a testa tra Obama e Romney. Presidenziali seguite con attenzione anche per le future politiche di Difesa

Una notte con gli occhi puntati sulle tv, per i circa 170 militari statunitensi di stanza nella base di Camp Darby, che hanno aspettato di sapere l'esito delle votazioni per sapere l'esito del testa a testa tra Obama e Romney. "L'atmosfera all'interno della base è assolutamente tranquilla e quasi distratta anche se - giurano i bene informati - i soldati e gli ufficiali presenti nella base, una delle più importanti d'Europa soprattutto per il supporto logistico delle truppe, seguiranno l'esito della consultazione elettorale sintonizzandosi sulle Tv americane collegate via satellite direttamente dai propri alloggi o nei luoghi comuni all'interno della base".

Camp Darby con il passare degli anni ha subito un forte ridimensionamento e ora è diventato di fatto una succursale di Vicenza, con conseguente riduzione della sua importanza strategica internazionale. Un cambio alla Casa Bianca potrebbe anche determinare un cambio di politiche alla Difesa e questo, ovviamente, interessa molto gli inquilini della base pisana.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presidenziali americane, vince Obama: una notte di attesa a Camp Darby

PisaToday è in caricamento