menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prestito del Comune alle Terme di Casciana, il M5S: "Operazione sul filo della legalità"

I consiglieri regionali Bianchi e Quartini, come già quelli di Forza Italia e Fratelli d'Italia, chiedono conto alla Giunta della manovra effettuata dal Comune di Casciana Terme Lari

Intervengono anche i consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle sulla questione del prestito che il Comune di Casciana Terme-Lari ha effettuato alla Bagni di Casciana srl per permettere il pagamento degli stipendi di gennaio. In una interrogazione i grillini Gabriele Bianchi e Andrea Quartini chiedono conto alla Giunta Regionale sul finanziamento di 85mila euro alla controllata da Terme di Casciana spa, partecipata al 76% dalla Regione Toscana.

“Finché c’erano risorse pubbliche e possibilità di piazzare gli amici la Regione si teneva le società termali, ora che il rubinetto si è chiuso lascia la nave alla deriva e in questo caso costringe un piccolo Comune come Casciana Terme Lari ad un’operazione sul filo della legalità” segnalano i consiglieri regionali M5S.

“Il Comune non è socio di Bagni di Casciana srl e l’art. 2467 del codice civile parla chiaro: solo i soci con controllo di indirizzo possono prestare denaro alla propria azienda. Nel DEFR 2016 la Regione Toscana esplicita di essere la controllante di Terme di Casciana spa che a sua volta ha il 100% di Bagni di Casciana srl - precisano Bianchi e Quartini - se quest’ultima ha difficoltà a pagare gli stipendi di gennaio doveva quindi intervenire la Regione, invece di lasciar compiere una mossa così dubbia ad un piccolo Comune. Ricordiamo infatti che la Bagni di Casciana srl è in difficoltà perché vanta un credito di 560 mila euro da ASL 5, cioè un’azienda regionale, per fatture ad oggi scadute”.

“Se è legittimo sapere dalla Giunta Rossi a che titolo il Comune di Casciana Terme Lari presti denaro ad una controllata regionale, è altrettanto corretto chiedere conto al PD di un ennesimo caso di malgoverno, dove i ritardi della macchina amministrativa si ripercuotono sulle vite dei lavoratori e sull’illegittimità delle azioni finanziarie di un piccolo Comune” concludono i Cinque Stelle.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Indice di massa corporea, cos'è e come si calcola

social

Caparezza, due tappe in Toscana nel tour 2022: tutte le date

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Covid, la Toscana passa in zona arancione

  • Eventi

    I film in uscita ad aprile su Amazon Prime Video

Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento