Politica

La Giunta Conti aggiorna il programma di mandato: più vigili e la linea bus dei lungarni

L'amministrazione fa il punto dopo due anni e mezzo di governo della città, fissando i prossimi obiettivi

La Giunta ha approvato l’aggiornamento del programma di mandato del Sindaco 2018-2023 e inserito alcune novità di rilievo. Il documento, che ha valore di indirizzo, sarà presentato dallo stesso sindaco Michele Conti al prossimo Consiglio Comunale, convocato domani giovedì 8 aprile, che potrà valutare e discutere il documento.

I punti del programma restano 8: legalità e controllo del territorio (Linea 1 'Sicurezza'), pianificazione urbanistica e decoro (Linea 2 'La Città di domani'), valorizzazione del patrimonio (Linea 3 'La buona Amministrazione'), attenzione ai temi sociali e ai servizi (Linea 4 'Il cittadino al centro'), ambiente (Linea 5 'Qualità della vita'), economia e turismo (Linea 6 'Attività e sviluppo'), cultura (Linea 7 'La memoria al futuro'), le tradizioni pisane (Linea 8 'Le nostre identità').

"Siamo arrivati a metà mandato - spiega il sindaco Michele Conti - sono trascorsi oltre due anni e mezzo dal nostro insediamento e abbiamo ritenuto opportuno fare una verifica delle attività realizzate in questa prima parte del mandato e procedere a un loro aggiornamento. In questo periodo abbiamo lavorato molto nonostante da un anno l’emergenza Covid-19 ci abbia costretti a rivedere le priorità e ristabilire le gerarchie degli interventi. Nonostante tutto però siamo riusciti a portare in fondo molti degli obiettivi che ci eravamo prefissi e questo è un elemento di soddisfazione che però non deve deconcentrare l’Amministrazione nella sua opera di manutenzione ordinaria, rinnovamento e nuove opere per trasformare finalmente Pisa in una città sempre più bella, moderna e internazionale".

Sicurezza

Sul tema della sicurezza (Linea 1), dopo il lavoro svolto dal 2018 ad oggi per l'aumento dell'organico della Polizia Municipale, la novità è che viene previsto un nuovo concorso per l'assunzione di agenti anche nel 2021. Per il personale vi è un'aggiunta che impegna "l’Amministrazione a puntare 'nei limiti del possibile', su una maggiore rotazione delle posizioni organizzative e degli incarichi dirigenziali, seguendo gli indirizzi dei piani triennali per la prevenzione della corruzione e per la trasparenza". E' prevista anche la progressiva informatizzazione e dematerializzazione dei procedimenti e dei processi interni ed esterni, oltre che nuove modalità di rapporti con il cittadino (call center e Urp primo livello). Con la chiusura del campo di Oratoio nel 2019, il nuovo aggiornamento prevede di "procedere con le bonifiche ambientali dell’area"; mentre per la moschea a Porta a Lucca il documento viene aggiornato sulla base delle procedure urbanistiche già espletate.

Decoro

In tema di pianificazione urbanistica e decoro (Linea 2), successivamente all’adozione del Piano strutturale intercomunale, "l’Amministrazione si impegnerà nella definitiva approvazione del piano e al riordino della strumentazione urbanistica". Mentre sul trasporto pubblico prosegue la revisione dei tracciati delle linee degli autobus e delle Lam in città, insieme alla volontà di "promuovere la realizzazione di una nuova linea 'circolare dei Lungarni', anche in collegamento con piazza Manin, anche al fine di riuscire ad accrescere la presenza turistica sui lungarni e nel centro della città".

Buona Amministrazione

Sulla Linea 3 del programma di mandato dedicata alla Buona Amministrazione viene modificato, tra gli altri, il punto sulla Stazione Marconi di Coltano inserendo il tema della "valorizzazione anche eventualmente attraverso partnership privata", e viene prevista la "creazione di un nuovo Ufficio Europa interno all’Ente" per coordinare la ricerca e lo sviluppo di una nuova e migliore progettualità nell’ambito dei finanziamenti comunitari, e la promozione di stage e tirocini di giovani negli uffici comunali con partnership con altre istituzione pubbliche e private".

Sociale

In tema di politiche sociali e dei servizi (Linea 4) vengono confermati i Bonus per le famiglie, in particolare gli stanziamenti a sostegno del pagamento delle utenze (acqua, luce, gas) e dei Bonus mamma e bébé, così come viene inserita la "realizzazione del progettato intervento di co-housing per padri separati (manifestazione di interesse in uscita nel 2021)". Sui nidi d’infanzia vengono aggiunti il "miglioramento per l’informatizzazione dei plessi scolastici attraverso la connessione a banda larga; nuove progettualità nell’ambito dei servizi Dopo scuola e una nuova sezione lattanti a Marina". Infine viene indicata una nuova gara per la refezione scolastica. Per i disabili viene preso l’impegno a "rendere accessibile una spiaggia pubblica attraverso l’istallazione di una specifica e dedicata attrezzatura per consentire l’entrata in acqua ai disabili".

In tema di partecipazione, l’aggiornamento del programma di mandato prevede la riorganizzazione dei Ctp per "consentire anche a soggetti provenienti dalla società civile la partecipazione in Organismi rappresentativi del territorio e prevedere una riduzione e sostituzione con organismi di reale partecipazione che coinvolgano comitati di quartiere e associazioni e cittadini desiderosi di partecipare".

Qualità della vita

Rilevante sulla Linea 5 dedicata alla qualità della vita il punto che prevede la "verifica, monitoraggio e controllo relativamente ai nuovi interventi di istallazione di antenne di telefonia mobile, nel rispetto delle norme di legge e dei regolamenti dell’Ente".

Sviluppo

Sulla Linea 6, anche alla luce di quanto accaduto a causa della pandemia sul tema della promozione, viene aggiunto di "puntare a sviluppare anche nuove e migliori sinergie con le città più vicine mettendo in campo forme di collaborazione e proposte culturali condivise"; ed elaborare un "piano di marketing turistico unico che promuova lo sviluppo integrato della città e del litorale".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Giunta Conti aggiorna il programma di mandato: più vigili e la linea bus dei lungarni

PisaToday è in caricamento