Verde pubblico, Conti: "E' una priorità, pianteremo 40mila alberi in 3 anni"

Il sindaco di Pisa mostra su Facebook un intervento al Cep del Consorzio di Bonifica e annuncia una "grande alberatura nel quartiere di Cisanello"

La cura del verde come priorità dell'amministrazione pisana. Lo ribadisce in un post su Facebook il sindaco Michele Conti, che mostra in alcune foto il taglio della vetegazione eseguito dal Consorzio di Bonifica in via da Fabriano al Ceo.

"Investiamo molto nella manutenzione e nel taglio dell'erba - spiega il primo cittadino - attraverso un sistema complesso che vede impegnati il Comune, il global service di Pisamo e altri enti come il Consorzio di Bonifica che, su nostra sollecitazione, ha pulito gli argini nel quartiere del Cep. E' una battaglia quotidiana tenere in ordine e tagliare l'erba su oltre 600 km di strade cittadine, quest'anno resa ancora più difficile dalle complicazioni causate dal lockdown. Miglioreremo il servizio così come continueremo a piantare alberi in tutta la città, come abbiamo fatto nei primi due anni di mandato, aumentando il patrimonio arboreo pisano di quasi duemila alberi. Ne pianteremo altri 40mila nei prossimi tre anni, realizzando una nuova grande alberatura nel quartiere di Cisanello intorno a quello che sarà uno dei più grandi ospedali d'Europa".

Su questa linea il commento soddisfatto del capogruppo in Consiglio Comunale di 'Fratelli d'Italia - Pisa nel cuore' Maurizio Nerini, che segnala Pisa citata come esempio su Repubblica. "Finalmente - dice - c’è qualcuno che si eleva dalla massa accecata politicamente sull'ambiente e si accorge dell’attività della nostra amministrazione.Chi lo fa è Stefano Mancuso, docente di Neurobiologia vegetale a Firenze, che con un fondo su Repubblica di ieri va ad analizzare i comportamenti negativi sull’ambiente, ma soprattutto indica le buone pratiche che è possibile mettere in campo. Mancuso parla di 'piante ovunque' e dice 'ripensiamo la città' e cita espressamente l’azione del Comune d Pisa come esempio virtuoso che sfrutta soluzioni tecnologiche all'avanguardia".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Questi sono i pilastri dell’azione scritti nel nostro programma, buone pratiche portate avanti dagli assessori di Fratelli d'Italia Filippo Bedini e Raffaele Latrofa. Il  'Masterplan del verde' sta riscuotendo successi impensabili - chiosa Nerini - il 'Modello Salisburgo' è l’inizio dell’idea di ripensamento della città lasciata per anni al degrado e all'abbandono. I benefici ambientali e di vivibilità della nostra città sono sotto gli occhi di tutti oltre alla politica di riappropriazione degli spazi, cavallo di battaglia di Fratelli d’Italia, che è una delle ulteriori soluzioni sul controllo del territorio e della sicurezza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto nella notte a San Piero a Grado: muore 26enne

  • Ripartenza scuola e Coronavirus: mezza classe del liceo in quarantena a Pontedera

  • Cadavere di un anziano trovato in un fosso in zona La Fontina

  • Coronavirus in Toscana, 143 nuovi casi: 38 positivi in più a Pisa

  • Piogge e temporali in Toscana: scatta l'allerta meteo

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 19 e 20 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento