Domenica, 24 Ottobre 2021
Politica

Progetto Stadio, Ucic-Prc: "Dov’è la trasparenza? Non abbiamo ricevuto nessun documento"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Lo scorso 31 ottobre il nostro gruppo consiliare ha richiesto alla amministrazione tutta la documentazione consegnata in Comune in merito al progetto di riqualificazione dello stadio, chiedendo anche che l'argomento fosse affrontato quanto prima nella Prima commissione consiliare permanente. A distanza di quasi un mese denunciamo il fatto che non solo non ci è mai stato risposto ma non ci è stata consegnata alcuna documentazione. Riteniamo questo episodio grave tanto più che su questa vicenda la giunta Filippeschi ha cercato di tenere il Consiglio comunale il più all'oscuro possibile rispetto a tutto ciò che avveniva.

Gli stessi recenti chiarimenti da parte dell'assessora Zambito sul fatto che a presentare il progetto non sia stata la società ma un fondo di investimento con le conseguenti modifiche nell'iter di analisi della pratica sono emerse pubblicamente solo grazie ad un nostro atto ispettivo in Consiglio comunale, visto che la giunta si era bene guardata dallo spiegare pubblicamente i grandi cambiamenti avvenuti anche per quanto riguarda le tempistiche rispetto ai roboanti annunci delle scorse settimane.

Ci troviamo davanti ad una discussione che ha ben poco a che vedere con il piano concreto degli atti e della realtà. E pensiamo che tutto ciò sia un male per la città e i tifosi, oltre che una mancanza di trasparenza e di correttezza istituzionale.

Leggiamo sulla stampa, inoltre, che la stessa giunta sta facendo le corse per incanalare il percorso per la valutazione sulla alienazione dello stadio - cosa di cui nelle commissioni competenti mai si è parlato - per arrivare dopo Natale a portare la delibera in Consiglio comunale. Non siamo disposti a subire ulteriormente questi atteggiamenti e per questo riteniamo ancor più grave che la documentazione richiesta non ci sia stata consegnata.

Al contempo restiamo a dir poco esterrefatti che la giunta non abbia ritenuto doveroso aggiornare il consiglio su come, a questo punto, intenda procedere sul tema della convenzione alla luce delle novità sul progetto e i tempi della valutazione.

La questione dello stadio non è un affare privato tra la giunta e la società, e il primo passo perchè tutti possano valutare e decidere è una corretta informazione e una discussione pubblica, cosa che chi oggi amministra Pisa sta nei fatti ostacolando in ogni modo.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Progetto Stadio, Ucic-Prc: "Dov’è la trasparenza? Non abbiamo ricevuto nessun documento"

PisaToday è in caricamento