rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Politica

Alla Leopolda il punto di Petrucci (Fdi): "Aprire il Parco di San Rossore e fare di Pisa la capitale dell’innovazione tecnologica e digitale”

Sfide e proposte per la città e la Toscana da parte del consigliere regionale di Fratelli d'Italia

Il consigliere regionale di Fratelli d’Italia Diego Petrucci ha fatto il punto sull’attività svolta nell’Assemblea toscana alla Stazione Leopolda di Pisa raccontando alcune delle battaglie affrontate e vinte e lanciando sfide e proposte.

“Investire sul Sistema d’acqua toscano, paragonabile solo a quelli dei Paesi del Nord Europa, per attirare impresa, ricchezza e lavoro. Un sistema che collega Porto di Livorno, canale dei Navicelli, Darsena pisana-Aeroporto di Pisa, invaso Incile, fiume Arno e Porto di Pisa. Aprire il Parco di San Rossore, enorme risorsa naturale che contiene un vasto patrimonio immobiliare in condizioni fatiscenti: va recuperato, riqualificato e aperto per creare posti di lavoro e ricchezza. Il sistema infrastrutturale toscano deve essere un sistema complesso in cui l’aeroporto di riferimento è quello di Pisa su cui la Regione deve investire”. Queste le sfide che Petrucci lancia al territorio e alla Regione.
Sfide ma anche proposte. “Intanto, gli Stati generali dell’Abitare, per affrontare l’emergenza abitativa in Toscana. Pisa, da questo punto di vista, è una città che risente molto delle tensioni sociali. E, poi, Pisa è pronta a diventare capitale dell’innovazione tecnologica e digitale. A Pisa Gugliemo Marconi, nella stazione di Coltano, dette il via alle telecomunicazioni moderne e la città è sede di realtà di fama internazionale come il Cnr, la Scuola Sant’Anna, la Normale, il Polo tecnologico. Vorremmo realizzare in via Zamenhof un incubatore di start-up con un comodato gratuito triennale per coloro che vogliano investire, creando una struttura dotata di infrastruttura digitale all’avanguardia”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla Leopolda il punto di Petrucci (Fdi): "Aprire il Parco di San Rossore e fare di Pisa la capitale dell’innovazione tecnologica e digitale”

PisaToday è in caricamento