rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Politica

Rapina alla gioielleria di via Battelli, i Riformisti: "Problema sicurezza non più rinviabile"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday
La lista civica Riformisti per Pisa prende spunto dal tragico episodio della rapina ai danni della gioielleria Ferretti che si è conclusa con una sparatoria e la morte di un rapinatore.
"Entrando nel merito dell'ultimo tragico episodio, che ha turbato profondamente tutti i cittadini pisani, possiamo dire che il problema legato alla sicurezza pubblica non è più rinviabile" dice Rolando Vivaldi, Coordinatore della lista, che prosegue "Occorre che chi di dovere rivaluti attentamente le necessità che Pisa ha più volte sottolineato, anche recentemente rappresentate dal Sindaco. Pisa ha bisogno di più agenti di polizia per affrontare un fenomeno che ormai non si ferma solamente ad un problema di 'percezione', ma che vede una crescita esponenziale preoccupante".
La lista Riformisti per Pisa, infine esprime la propria vicinanza e solidarietà a Daniele Ferretti, che si è visto minacciato negli effetti più cari e che già in passato aveva subito numerosi furti uno dei quali nel 1999 sfociato in gravi lesioni personali.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina alla gioielleria di via Battelli, i Riformisti: "Problema sicurezza non più rinviabile"

PisaToday è in caricamento