Elezioni amministrative a Cascina, Bene Comune: "Vittoria contro la burocrazia"

Il TAR Toscana accoglie il ricorso di Cascina Bene Comune, riammessi i 3 candidati esclusi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Il TAR della Toscana con sentenza n. 1020 del 2020, a seguito del ricorso presentato venerdì dai tre candidati esclusi della lista "BENE COMUNE", ha annullato il verbale della Commissione Elettorale di Cascina e riammesso alla competizione elettorale i candidati Roberta Bertini, Manuela Maggi e Luca Ciucci. Questa vicenda di eccesso di burocraticismo si conclude con una sconfessione della Commissione Elettorale e la riaffermazione della prevalenza dei diritti costituzionali di partecipazione attiva delle cittadine e dei cittadini alla vita democratica. Questa sentenza del TAR Toscana è un buon auspicio anche per la campagna elettorale di Bene Comune che vedrà schierate e schierati ben 24 candidate e candidati impegnati nella difesa ed affermazione dei valori costituzionali.

Torna su
PisaToday è in caricamento