Politica Tirrenia

Ctp1: dopo la raffica di dimissioni rinasce l'organo della partecipazione sul litorale

Il Consiglio territoriale di partecipazione verrà infatti ricostituito. All'origine della spaccatura gli stalli blu nelle località della costa pisana

Il Cpt 1, cioè il Consiglio territoriale di partecipazione di Marina di Pisa, Tirrenia e Calabrone, come annunciato dal presidente del Consiglio Comunale, Ranieri Del Torto, riparte.

La vicenda ebbe inizio circa un anno fa, quando 11 consiglieri su 20 dello stesso Cpt 1,  in rappresentanza delle forze politiche di opposizione (M5S, Noi Adesso Pis@ e Forza Italia) più il consigliere di maggioranza dei 'Riformisti', Silvestre Sagliocco, dettero le dimissioni in aperta polemica con la scelta dell’amministrazione comunale sugli stalli blu che sarebbero stati realizzati, nei mesi successivi, proprio sul litorale.

“Entro giovedì 23 febbraio - ha affermato Del Torto - i capigruppo del Consiglio Comunale dovranno indicare i nominativi che andranno a comporre il nuovo Cpt 1 e, dopo la ratifica da parte del Consiglio Comunale del 2 marzo, il Cpt 1 sarà quindi di nuovo costituito”.
“Dopo tanto tempo - ha così concluso Del Torto - si va a ricostruire questa istituzione cittadina, una voce e una rappresentanza di una parte importantissima della nostra città”.

La decisione è stata presa nella Conferenza dei capigruppo consiliare dello scorso 9 febbraio. Era presente anche l’assessore comunale alla partecipazione e decentramento Andrea Ferrante.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ctp1: dopo la raffica di dimissioni rinasce l'organo della partecipazione sul litorale

PisaToday è in caricamento