Sabato, 15 Maggio 2021
Politica

Rilancio economia a Pisa: "Costituire un ente per studiare azioni contro la crisi"

E' la proposta del Responsabile economia, lavoro e attività produttive della segreteria comunale del Pd Pisa

In questi giorni di riaperture "sono molte le saracinesche degli esercizi commerciali che restano abbassate in città: alcune, perché impossibilitate dalle disposizioni previste dall’ultimo dpcm, altre perché affossate dai costi di gestione delle attività stesse". Fabiano Martinelli, responsabile economia del Partito Democratico di Pisa, afferma che "tutti dobbiamo fare la nostra parte per sostenere il rilancio della nostra economia locale. La chiusura del Sottobosco legata alle scelte della proprietà del fondo sul canone di locazione sposta l’attenzione sul fatto che esiste un problema affitti in città". 

L'unione comunale del Pd cittadino rilancia la proposta presentata in Consiglio Comunale a fine marzo e bocciata ai voti di avviare uno studio per la costituzione di un ente (associazione o fondazione), sull'esempio della 'Fondazione Firenze', insieme alle banche e/o ad altri soggetti privati, per "studiare la transizione ecologica dei centri urbani, in particolare della nostra città, occupandosi di innovazione, sostenibilità, rigenerazione urbana, qualità dell'abitare". 

In particolare, questo nuovo ente "dovrebbe aiutarci ad immaginare come possa essere Pisa nell’era del post pandemia e studiare azioni che rispondano alla crisi economica e sociale in corso attraverso lo studio di fattibilità di azioni quali: ricerca e acquisizione di appartamenti per il social housing; IMU agevolato per chi affitta per lunghi periodi e, se la normativa lo permetterà, maggiorato per le seconde case sfitte; gestione dei fondi commerciali, anche attraverso l'acquisto, o con forme di contribuzione, per l'assegnazione a giovani artigiani e piccoli imprenditori; gestione dei fondi commerciali, anche attraverso l'acquisto, o con forme di contribuzione, per la riduzione degli affitti privati e commerciali; fondi di garanzia per gli inquilini in difficoltà per il pagamento dell'affitto; realizzazione di un censimento per la verifica dei residenti effettivi, dei fondi locati, degli affitti applicati ai privati e ai commercianti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rilancio economia a Pisa: "Costituire un ente per studiare azioni contro la crisi"

PisaToday è in caricamento