Ripoli, CascinaOltre: "Pulizia approssimativa e cattivo odore"

Il gruppo attacca l'amministrazione circa il lavoro di pulizia e manutenzione del verde eseguito sabato nella frazione

Il gruppo CascinaOltre denuncia una situazione di "forte di disagio per i cittadini". "In via di Ripoli - scrive in una nota - gli abitanti sono costretti a convivere con i peggiori odori possibili per un lavoro a dir poco male eseguito. La 'pulizia' del fosso eseguita sabato, e durata pochissimi minuti, se possibile ha aggravato la situazione preesistente. Si è passati dall'erba alta ad uno strato limaccioso di fango che anche col caldo lascerà le persone con cattivi odori per diversi giorni. Il tutto a pochissimi metri dalle abitazioni dei cittadini di Ripoli".

"Questa frazione - insiste il coordinatore Giovanni Greco - come tutta l'ansa dell'Arno è stata praticamente abbandonata dalla destra che mal governa il comune di Cascina da quattro anni, ma se quando interviene, lo fa addirittura penalizzando la vita delle persone, sarebbe meglio non intervenisse. La Lega riesce a lasciare il degrado anche quando fa qualcosa! I nostri concittadini - conclude - di certo non si meritano un simile trattamento".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto dal 16 gennaio: prosegue lo stop agli spostamenti tra regioni

  • Incendiato da ignoti storico negozio di abbigliamento: "Duro colpo, ma non mollo"

  • Coronavirus in Toscana: 379 nuovi casi positivi

  • Bonus mobili 2021, come ottenere le detrazioni: i requisiti

  • Coronavirus, le palestre GimFive in protesta: anche a Pontedera struttura aperta il 15 gennaio

  • Pisa S.C., vicina la svolta: il magnate russo Knaster vuole acquistare il club

Torna su
PisaToday è in caricamento