Riqualificazione della Cittadella, Biondi: "Nerini cambi ancora idea e usi il progetto del Comune"

Prosegue il botta e risposta fra i consiglieri sugli interventi per l'area compresa fra gli arsenali

Il consigliere comunale del Pd Marco Biondi replica alle affermazioni del presidente della Prima Commissione Maurizio Nerini (Nap-FdI), intervenuto ieri 5 novembre sul caso del parcheggio alla Cittadella a servizio del Museo delle Antiche Navi. 

"Nella commissione del 7 ottobre 2019 - ripercorre Biondi - quando è stato presentato il progetto già redatto dagli uffici tecnici comunali per l’area ed il parco della Cittadella, tutti i partecipanti tra cui lo stesso Nerini e l’assessore Dringoli avevano manifestato apprezzamento per gli elaborati progettuali e l’intervento complessivo previsto. Progetto che poteva essere realizzato in 3 lotti funzionali, in modo da garantirne la sostenibilità economica nel tempo. Sempre nella prima riunione era emersa l’importanza di realizzare il primo lotto funzionale che riguardava il collegamento tra gli arsenali Medicei, dove si trova il museo delle navi, e quelli Repubblicani, mediante la realizzazione di un sistema di illuminazione adeguato, di una pavimentazione, di nuovi marciapiedi. Importanza riconosciuta da tutti i componenti della commissione, per mettere a sistema i due immobili riqualificati con la torre guelfa. La stima di questa realizzazione di questo lotto era pari a 600mila euro".

Poi c'è stata una nuova commissione il 21 ottobre: "A distanza di circa una settimana Nerini, ha cambiato completamente opinione, disconoscendo quanto detto nella commissione del 7 ottobre, e ha dichiarato che l’intenzione non era quella di realizzare il progetto già redatto dagli uffici tecnici e mostrato in commissione ma di cancellarne la previsione e farne un altro senza specificare tempistiche, progettisti e fattibilità. Invece di velocizzarne, intelligentemente, la realizzazione utilizzando il valido progetto già redatto dagli uffici comunali se ne cancella la previsione, senza sapere quando verrà realizzato il nuovo progetto, allungando quindi di fatto le tempistiche e mettendo forti dubbi sulla sua realizzazione".

Biondi è dubbioso anche sulla previsione del parcheggio: "Per quanto riguarda l’interlocuzione con la Soprintendenza da parte del sindaco per la realizzazione di un’area a parcheggio non vi sono atti concreti che testimoniano la disponibilità della Soprintendenza a una tale previsione. Credo che sia poco serio da parte del presidente della commissione asserire che il termine a verde riferito al parcheggio sia stata una provocazione, dal presidente di una commissione talmente importante ci si aspetta serietà e precisione quando si sottomettono a votazione dei documenti visto che si affrontano argomenti importanti per la città e i suoi cittadini. Inoltre conviene ricordare come Nerini, nelle conclusioni dell’ordine del giorno, abbia voluto sostituire il termine 'impegna' il sindaco e la giunta con il termine 'invita', a testimonianza dello scarso interesse che ha questa maggioranza per la riqualificazione della Cittadella".

Spinge per un progetto complessivo Biondi, che può essere quello della scorsa Giunta: "L’area della cittadella ha visto negli ultimi anni il recupero degli Arsenali, della torre guelfa, l’inaugurazione del museo delle antiche navi. Vista la sua posizione strategica l’area può assumere il ruolo di porta d’ingresso del circuito museale dei lungarni, circuito la cui valorizzazione è necessaria e il cui dibattito è aperto da anni. Non comprendere queste potenzialità e la necessità di realizzare una progettualità seria sulla zona è una visione miope dello sviluppo e delle prospettive future della città. Inoltre conviene ricordare a Nerini che la città di Pisa ha ricevuto ultimamente numerosi riconoscimenti, legati ad una progettualità precedente alla giunta Conti. Probabilmente gli conviene cambiare idea nuovamente ed utilizzare il valido progetto già presente in comune, così forse sarà la volta buona che anche questa amministrazione riuscirà a vincere un premio per un progetto realizzato durante il loro mandato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Corso Italia: inaugurato il nuovo negozio Dan John

  • Pisamo assume due persone a tempo indeterminato: i dettagli della selezione

  • Sai quanti punti hai sulla patente? Le istruzioni per verificare il saldo

  • Al Cep l'ultimo saluto alla giovane morta al rave party

  • I consigli per pulire i termosifoni e farli funzionare meglio

  • Rebeldia, Unione Inquilini e Diritti in Comune contro Airbnb: "Affare milionario che svuota la città"

Torna su
PisaToday è in caricamento